Cerca nel Forum: Showing results for tags 'guida'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Categorie

  • Mojang News
    • Spotlight

Categorie

  • Server Dedicati

Forum

  • Home
    • Benvenuti, Minecraftiani!
    • News!
    • Minecraft News
    • Problemi con il Forum
  • Minecraft
    • Discussioni su Minecraft
    • Aiuti e Questioni Tecniche
    • Guide
    • Custom Map
    • Resource Pack
    • Texture Pack
    • Mod
    • Skin
    • Screenshot e Video
  • Minecraftitalia.net: Servers
    • Vanilla
  • Servers!
    • Discussioni Generali sui Server
    • Pubblicizza il tuo server
    • Bukkit
    • Annunci
  • Off-Minecraft
    • Sezione Grafica
    • Off-Topic
    • Altri Videogiochi

Categorie

  • Custom Map
  • Skin
  • Resource Pack
  • Texture Pack
  • Mod

Trovato 22 risultati

  1. I cavalli   I cavalli, trovabili solo nelle pianure, sono mob passivi aggiunti nella versione 1.6. al cavallo di minecraft si possono far risalire delle caratteristiche uniche: 7 colori per 5 maculature diverse che comprendono tinta unita, a macchie, ecc..  vita variabile da 9,5 cuori a 15 cuori a seconda del cavallo gusti culinari che variano di esemplare in esemplare velocità e potenza di salto diverse di esemplare in esemplare uccidendo il cavallo i drop possono essere: da 0 a 2 unità di pelle da 1 a 3 punti esperienza sella se equipaggiata armatura se equipaggiata cassa se equipaggiata   Mob associati: al cavallo vengono associati i muli, che, in quanto incrocio fra asino e cavallo, non possono riprodursi ma possono trasportare una chest sul dorso, essere cavalcati ma non possono tenere armature:  gli asini possono portare una chest sul dorso, trasportarvi ma non tenere armature:  Cavallo-scheletro è un mob aggressivo presente nei codici di gioco ma per ora impossibile da spawnare​ Cavallo zombie è un mob aggressivo momentaneamente non spawnabile:  Domare, controllare ed equipaggiare un cavallo: ​per domarlo necessitiamo dei seguenti oggetti e azioni una sella (si trova nei dungeron o si scambia con i villici macellai) diversi tipi di cibi fra quelli elencati sopra in abbondante quantità teniamo premuto shift click con il destro sul cavallo mettiamo la sella nell'apposito menu       I cavalli possono essere, proprio come steve, protetti da armature (trovabili solo nei dungeron): ferro   | 20% protezione oro  | 28%protezione diamante  | 44% protezione   Accoppiamento, Nutrimento e Cura i cavalli, come la maggior parte dei mob passivi, possono riprodursi generando puledri. Il procedimento è il classico dai da mangiare a due cavalli ed ecco che spunterà il piccolo che a sua volta diventerà adulto in 20 minuti salvo accelerazioni. i cavalli sono i primi mob ad avere dei gusti culinari, infatti possono accettare il cibo oppure impennarsi, segno evidente che non hanno gradito. I cibi possono avere diversi effetti sul cavallo, questa è la lista dei cibi che l'animale può mangiare e i relativi effetti che può subire: zucchero | rigenera 0,5 cuori | accelera per 30 sec. la crescita | +3% probabilità di domare grano | rigenera 1 cuore | accelera per 1 min la crescita | +3% probabilità di domare Mela | rigenera 1,5 cuori | accelera per 1 min la crescita | +3% probabilità di domare Carota d'oro | rigenera 2 cuori | accelera per 1 min la crescita | +5% probabilità di domare Pane | rigenera 3,5 cuori | accelera per 3 min la crescita | +3% possibilità di domare Mela dorata | rigenera 5 cuori | accelera per 4 min la crescita | +10% possibilità di domare Balla di fieno | rigenera 10 cuori | accelera per 3 minuti la crescita | +0% possibilità di domare per evitare che scappi, un cavallo, può essere legato tramite corda ad una staccionata Utilità: esplorazione rapida scalata di montagne rapida attacchi improvvisi in pvp divertenti gare volete mettere la figaggine di arrivare fra la folla sperduta nei panni del cavaliere errante che tutti vorrebbero essere e che le donzelle sognano di notte?  :sisi:   in conclusione anche io all'inizio ero abbastanza scettico, ma i cavalli sono il primo vero mezzo di trasporto, non ci son maiali e kart che tengano. e poi so' fighi  :asd:
  2. sezione 1. Introduzione salve! questa è la mia primissima guida, ho deciso di farla a proposito di towny perché quando è spettato a me impararlo ci ho messo moltissimo ed è stato un casino dietro l' altro.. e poi qui in  forum ho frugato e non ne ho viste :selo:.. Towny è un plugin abbastanza pesante, ma che darà un tocco molto GDR al vostro server. lo scopo principale è fondare una città con tanto di mercati,municipio,zone militari e molto altro, questa città può avere dei rapporti con le altre città che possono essere commerciali,militari ecc.. ogni città è governata da un proprio sindaco e, poiché l' unione fa la forza, più città possono riunirsi sotto una nazione comandata da un re. il re deve essere sindaco della capitale e può scegliersi fra i sindaci (ma anche fra i cittadini) dei collaboratori che lo aiutano a regnare. sezione 2. Comandi towny ha una marea di comandi.. non li imparerete tutti e non importa :nono: (credo che nessuno li sappia a memoria tutti  :rotfl:)   -comandi base della città /town ? - Mostra i comandi principali in chat /town new (nome della città) - Crea una nuova città col nome che vuoi /town add (player) - aggiunge cittadini /town kick (player)  - rimuove cittadini /town delete - cancella la città /town set mayor (cittadino) - nominare un altro sindaco /town set spawn - Setta lo spawn della tua città /town set name (nome della città) - Cambia il nome della città /town join (città) - Diventi cittadino di una città /town leave - Lasci la tua città -comandi base della nazione /nation - Mostra il pannello della propria Nazione /nation ? - Mostra i comandi di Nazione /nation list - Mostra la lista delle Nazioni /nation leave - la tua città lascia la nazione /nation new (nome della nazione) - crea una nuova Nazione /nation assistant add (cittadino) - Comando Re per aggiungere un Mod di Nazione /nation assistant remove (cittadino)} - Comando Re per togliere un Mod di Nazione /nation add (città) - Aggiungi città alla Nazione /nation kick (città) - Rimuovi una città dalla Nazione /nation delete - Cancelli la Nazione /nation ally add (nazione) - Aggiungi una Nazione alla tua lista Alleati /nation enemy add (nazione) - Aggiungi una Nazione alla tua lista Nemici /nation set king (cittadino) - elegge un nuovo Re /nation set captial (città) - Setti la Capitale della nazione e di conseguenza il Re /nation set taxes (numero di soldi) - Setti le tasse quotidiane per le città della tua Nazione /nation set name (nome della nazione) - Cambi il nome alla Nazione /nation set title (cittadino)(titolo) - attribuisce un titolo ad una persona (es. generale) -comandi base dei plot: /plot claim - Un cittadino può acquistare con questo comando un plot messo in vendita /plot unclaim - Un cittadino si sbarazza di ogni proprio plot /plot (/fs) (numero di soldi) - Impostare il prezzo del plot che si vuole vendere /plot (/nfs) - Ritira il plot dalla vendita /plot perm - Mostra i permessi del plot dove ci si trova /plot perm set reset - Fai tornare qualsiasi tipo di plot in un plot normale /plot perm set shop - Imposti il plot come negozio /plot perm set embassy - Imposti il plot come ambasciata /plot perm set arena - Imposti il plot come arena -comandi base della chat: il bello di towny è che, come in un GDR, introduce delle chat private di città e di nazione /tc - Attiva la chat di città /nc - Attiva la chat di nazione /g - Torni alla chat del server     ​inoltre ci sono molti altri comandi che potete leggere qui  e per ora mi sono sconosciuti oppure in fase di traduzione  :patpat:   sezione 3. Organizzare la città/nazione (on-work si accettano consigli in PM) come ho già detto la vostra città o nazione può avere dei rapporti con le altre presenti sul server. gli amministratori possono organizzare guerre periodiche, i player possono avere degli scambi commerciali o culturali con altre città/nazioni e via dicendo.. -organizzarsi per la guerra: affrontiamo per primo il tema della guerra. prima di tutto per avere successo in guerra bisogna organizzare un armata potente e numerosa, quando siete in guerra l' obiettivo è ovviamente vincere. questo si può fare in questi modi: uccidi il sindaco/re nemico stai per un determinato periodo nella home della città avversaria   Mentre la guerra è in corso, ogni città in competizione ha dei punti salute collegati ad essa. i plot normali hanno un HP di 60, mentre il plot home ha 120 punti (può essere cambiato nella configurazione). Un plot perde HP se all'interno di esso ci sono nemici. Punti ricevuti in guerra: Un nemico ucciso: 1 un plot rubato: 1 Una città sconfitta: 10 Una nazione sconfitta: 100 i plot vengono ripristinati alla fine della guerra,anche se il danno da griefing rimane. quando stai perdendo puoi convincere gli invasori a ritirarsi tramite un pagamento in denaro oppure proponendo loro un armistizio. in guerra possono intervenire anche nazioni alleate, rivali o che hanno interessi ad aiutarvi o eliminarvi. insomma guardatevi bene attorno  :selo:!   -organizzare la politica interna: economicamente far pagare le tasse ai cittadini è sempre un bene perché se la città rimane senza mantenimenti monetari per 24 ore verrà distrutta gradualmente. ogni città deve versare 10$ ogni giorno alle 12:00, le nazioni invece versano 100$ ogni giorno alle 12:00 (prezzi e tempi di default sono modificabili).  è bene dal punto di vista strutturale tenere vicino allo spawn le strutture principali come municipio,negozi, ambasciate,arena pvp,ecc. invece lasciare la zona residenziale più esterna. oltre la zona residenziale ci vanno gli avamposti e le caserme, non si sa mai.. entrano in vigore una serie di permessi che regolano cosa può fare un giocatore a seconda del suo ruolo ci sono varie classi: straniero (outsiders) alleato (ally) cittadino (resident) e ci sono vari permessi: costruire (build) distruggere (destroy) interagire con chest e porte (switch) usare determinati items (itemuse) facendo alcuni esempi: nella città X lo straniero non ha permessi in quanto estraneo nella città X il cittadino può usare gli items e basta. mentre può fare tutto il resto solo nel plot che ha comprato (quindi casa sua) o nel suo negozio. nella città X il sindaco e il re possono fare tutto. questi permessi possono essere settati con questo comando fondamentale: /town set perm (classe)(permesso) (ON/OFF) - classe e permesso desiderati vanno scritti in inglese se nella tua città vuoi che i cittadini possano costruire liberamente per tutta la città fai /town set perm resident build ON sezione 4. Permissions Nodes (sezione on-work, si accettano consigli in PM) tutti i permissions configurabili dall'amministratore del server sono consultabili in questo sito  
  3. Moltissimi giocatori aspirano a diventare admin o mod di server. Alcuni ce la fanno. Pochi riescono a rimanere per lungo tempo in carica. Perché ? Come fare a proporsi nel modo corretto ?   In questa guida vi spiegherò come diventare i candidati admin e mod credibili che i founder stanno cercando. Partiamo subito.     ---------------------   FASE 1: LA PRESENTAZIONE   Quando entrate in un server la prima impressione che date è fondamentale: un player che arriva, rompe le palle a chi gioca, non legge le regole, non esplora il server e poi di punto in bianco chiede "Posso essere admin ?" è esattamente il prototipo di persona che non lo sarà mai seriamente.   La prima cosa da fare quando entrate su di un server che vorreste amministrare è la "fase del silenzio": non parlate se non vi parlano prima loro, leggete TUTTE le regole, esplorate lo spawn ed i punti di interesse. Insomma, fatevi un giro senza farvi notare per capire bene di che server si tratta, poi prendete pala e piccone per iniziare a scavare.       ---------------------   FASE 2: SCAVARE   Altrettanto fondamentale è scavare ed ottenere qualcosa da soli, senza bisogno di chiedere a tutti i player presenti una mano per iniziare. Stai giocando a Minecraft, qui si scava e si costruisce, chi non sa badare a se stesso non è un buon giocatore, figuriamoci che admin potrebbe mai essere.   Quindi sotto a scavare, senza x-ray e cheats vari, devi dimostrare che sei capace, evita per ora di parlare troppo, scava e fatti la prima casa, dimostra che sei un buon giocatore. Se siete stati bravi dopo qualche ora di gioco avrete una casa, delle chest, un letto, qualche diamante e praticamente nessuno vi avrà notato seriamente.   Facendo così avrete dimostrato di saper iniziare a giocare.       ---------------------   FASE 3: COSTRUIRE   Tutti sanno fare quattro pareti di terra o legno, con sopra un tetto. Voi non siete così, volete diventare admin quindi anche se non siete builder ci si aspetta sappiate fare qualcosa di meglio: per esempio una casa autosufficiente con una piccola farm di grano per produrre il vostro cibo e magari un recinto con delle pecore. Questo è importante perché dimostrate di sapervi mantenere in gioco senza chiedere continuamente aiuto e che conoscete anche qualche "trucchetto" di Minecraft, come farvi seguire dalle pecore nel recinto per dirne una.   Rendete sicura la vostra bella casa con la luce, in modo che la notte i creeper non vi bussino alla porta, oppure costruite dentro una montagna, o su un albero, al sicuro e protetti. Dimostrerete di sapervi difendere.       ---------------------   FASE 4: AIUTARE   Da questo momento, essendo diventato un player attivo, con una casa sicura ed in grado di mantenersi da solo è giunto il momento di interagire. Admin e mod devono soprattutto essere molto bravi a trattare con i player, quindi dovete già esserlo prima di ottenere una posizione.   Per dimostrare bravura in questo suggerisco di aiutare gli altri. Non tutti gli altri. Aiutate chi è nuovo e ha bisogno di imparare, evitate e segnalate chi fa danni o rompe solo le palle. In pratica comportatevi da mod senza esserlo: dovete far capire che mod e admin sono la vostra giusta posizione perché già di base vi piace aiutare gli altri.       ---------------------   FASE 5: LA PROPOSTA   Questo è il momento più importante di tutti: dovete presentarvi e fare la vostra richiesta. Qui è fondamentale spiegare bene cosa sapete fare. Avrete già dimostrato di essere buoni giocatori, ci avrete già speso due o tre giorni almeno, se non di più.   La richiesta da fare non è "Posso diventare admin ?" ma qualcosa del tipo "Posso collaborare al server ?" Ovviamente molti founder diranno direttamente no perché sono abituati a mille richieste simili alla settimana, qui entra in gioco il fatto che voi avete prima giocato, vi siete creati qualcosa. Fate notare che avete aspettato ed esplorato bene il server, che avete seguito le regole e che vorreste davvero imparare a gestire un server ma che non state già chiedendo posizioni di rilievo: helper andrà benissimo per dimostrare che siete capaci e volenterosi.   Quando vi chiederanno cosa sapete fare non sparate subito troppo alto: "sono un espertissimo pluginer", "sono bravissimo come builder, dammi la creative e ti faccio vedere" sono pessime risposte. Specialmente la creative è l'ultima cosa da chiedere: la creative da un potere enorme, è possibile compromettere totalmente l'economia di un server usando la creative e qualsiasi founder con un pò di testa non la attiva a nessuno di cui non si fida. E di voi non si fida. Non ancora. Però sache volete partecipare e che siete un buon giocatore, un punto a vostro favore.   Quando ne parlate dite chiaramente quali plugin sapete usare, quali avete già usato e perché avete scelto quelli. Uno dei maggiori spartiacque tra chi viene considerato e chi nemmeno ascoltato è la qualità nell'uso delle permissions. Le perms sono la spina dorsale di un server e se sono gestite male è finita, il server è destinato al collasso in tempo più o meno brevi, quindi dite sempre quale plugin di permissions sapete usare e perché lo avete scelto.     ---------------------   FASE 6.1: NO   Se non venite presi in considerazione oppure ricevete un no non dovete iniziare a insultare tutto e tutti, dire che il server è una ***** e bestemmiare in tutte le lingue possibili. Chi gestisce un server lo paga, impiega molto tempo e fa in modo che tutto funzioni a dovere, o almeno ci prova e impara come fare, quindi probabilmente ne sa più di voi, se non avete mai fatto server, quindi ha tutto il diritto di scegliere i suoi collaboratori e se non gli andate bene ha i suoi motivi, giusti o sbagliati che siano.   Se siete bravi troverete qualcuno che vi farà provare e vi insegnerà, altrimenti vuol dire che avete ancora da imparare e migliorare. Spesso capita di parlare con player che sono stati admin o mod "per caso" in qualche piccolo server hamachi o hostato che è durato una settimana, che non hanno nessuna reale esperienza se non qualche comando di essentials e world-edit, quindi i founder ci vanno cauti prima di dare poteri perché darli a chi non sa usarli di solito si traduce in ore di lavoro per riparare i danni.   Riassumo: se non vi vogliono può anche non essere colpa vostra ma ci sono dei motivi, è inutile insistere troppo o arrabbiarsi tanto, o si parla civilmente oppure è meglio cambiare server e riprovare.     ---------------------   FASE 6.2: SI   Capiterà prima o poi che un founder vi accetti e vi dia una posizione. Il vostro compito ora è non rovinare tutto. Se siete alla prima esperienza nessuno da voi si aspetta che terraformiate la mappa, creiate mondi, eventi, percorsi di parkour avanzato o gestiate plugin. No. Si aspettano che non gli distruggiate il server, intanto che trovano il giusto lavoro per voi, e qui viene il punto più importante di questa guida: capire qual'è il vostro ruolo e svolgerlo al meglio.     ---------------------   I RUOLI Qui di seguito espongo la mia idea di diversi ruoli, ovviamente ogni founder la pensa a suo modo ma credo che molto possa essere condiviso.     HELPER: l'helper non ha la creative, non ha poteri particolari, e si occupa principalmente di aiutare i nuovi player ad ambientarsi nel server, di risolvere discussioni evitando l'intasamento della chat e di segnalare chi è sospetto ( cheaters, griefers e simili ). E' fondamentale che un helper sappia parlare bene e abbia voglia di aiutare gli altri.     DEBUGGER: si tratta di player tecnici che conoscono molto bene i plugin usati nel server e si occupano, in cambio di qualcosa, di scoprire e segnalare eventuali problemi di compatibilità, glitch, duping e simili, in modo da rendere il gioco sicuro e divertente per tutti. Avere uno o due buoni debugger è bellissimo per un server, ma sono pochi quelli bravi: per dimostarlo è un ottimo inizio segnalare da subito qualcosa che non va al founder.     BUILDER: tantissimi player si dichiarano builder, pochissimi lo sono davvero. Personalmente credo che un builder debba saper costruire qualcosa di specifico, voglio che sia bravo in qualcosa: navi, case, castelli, qualsiasi cosa ma che possa dimostrarlo sul momento, ho visto molti "builder" a parole vivere in casette cubiche senza nessuna fantasia. Io non sono un buon builder quindi do molto valore ad un bravo builder capace, la ritengo una posizione fondamentale per un server. In particolare chiedo di poter vedere qualche schematic fatta da lui ( se dici di essere builder e non sai cos'è una schematic non vieni considerato, non solo da me ) oppure di costruire qualcosa direttamente nel server. Perché la schematic ? Perché moltissimi builder chiedono la creative per costruire, per poi non finire il lavoro ma riempire se stessi ed i loro amici di risorse e minerali. Solitamente quando qualcuno mi si propone come buider gli chiedo di costruire qualcosa in un materiale comune ( terra, pietra o legno ) per dimostrare la sua abilità: molti si lamentano che senza creative e fly non si può costruire quindi vanno direttamente nella pila di no. Un builder perfetto, secondo me, è uno che costruisce con la creative in single player, poi realizza lo schematic da far caricare sul server: questo innanzitutto protegge la sua proprietà della costruzione, essendo lui in possesso dello schematic, che gli resta anche se il server chiude, e permette al founder di lavorare comodamente con le costruzioni senza impazzire.     MOD: il mod si occupa di mantenere l'ordine e di amministrare gli eventi, banna cheaters e griefers, controlla il comportamento dei players e quindi ha il potere di decidere chi può giocare sul server. Non penso gli servano particolari poteri a parte \socialspy e \vanish più la fly ed i \tp e \tpa, \ban e \ip-ban. Non vedo motivo di dare di base la creative ad un mod dato che non deve ne costruire ne ridare oggetti ai player, a parte in casi particolari.     ADMIN: l'admin è quasi come il founder, può interagire con il server, sistemare i plugin, riavviarlo quando necessario, può avere la creative, dare poteri e posizioni ad altri e terraformare la mappa con world-edit. In pratica gli admin sono i diretti aiutanti del founder e da loro dipende l'andamento del server, quindi ecco perché non tutti possono esserlo e perché diventa admin solo chi si dimostra degno di molto fiducia e di alte capcaità.     PLUGINER: il plugin è un ruolo molto particolare che necessità di adeguate conoscenze specifiche sulle configurazioni dei plugin specifici che il server usa. Non si diventa plugin per caso, bisogna provare di essere capaci fornendo una configurazione di prova funzionante e testabile basata sul server dove si intende ottenere la posizione. Un plugin di solito ha accesso a tutti i file di configurazione del server, quindi se sbaglia può bloccarlo completamente, far perdere i backup o distruggerlo del tutto. Proprio per questo quasi sempre i founder sono anche pluginer ma, nel caso in cui ne cercassero, devono essere degni di piena fiducia. Ovviamente è essenziale saper usare ad occhi chiusi le permissions e saper lavorare i file di configurazione yml senza produrre errori dovuti a spazi e tab.     FOUNDER: i founder di solito pagano il server, quindi decidono tutto, sono gli unici che possono togliere i poteri agli admin ed in ogni caso, essendo i reali proprietari del server possono comunque agire anche se gli venisse rubato l'account. Dai founder dipende in gran parte il diretto andamento del server quindi le loro decisoni vanno rispettate e discusse civilmente, senza inutili esagerazioni o perdite di tempo. Ovviamente le cacapità di un founder includono in buona parte tutte le altre cariche e, di solito è fondamentale, la possibilità di pagare il server almeno in parte.     Quindi è importante che ognuno capisca cosa può fare e lo faccia bene, senza da subito pretese di fare troppo, ripeto: se siete alle prime esperienze nessuno si aspetta miracoli da voi ma tutti sperano che non facciate danni irrisolvibili, se avete dubbi chiedete, se non sapete una cosa leggete, utilizzate le guide su Youtube e chiedete consiglio a chi è più esperto.     ---------------------   Penso che per ora sia tutto, almeno secondo me e la mia esperienza. Ditemi cosa ne pensate e come migliorare la guida :-)
  4. Guida

    ~ Farm di Slime ~ Funzionante al 100% nella versione Minecraft 1.8 Ultima revisione fatta il 28 Novembre 2014. Prefazione Questa era in origine una guida allegata con un video ed una mappa da scaricare. Per vari disguidi il video ancora non è pronto, ma ho tenuto oppurtuno rilasciare la versione scritta. La guida è stata interamente scritta da me, documentandomi da varie fonti (che troverete in basso) e ricevendo anche dell'aiuto. E' suddivisa in vari punti:Prefazione,Localizzazione dei chunck di spawn degli slime,Costruzione delle piattaforme per lo spawn,Costruzione del sistema per uccidere gli slime,Ringraziamenti, licenza e fonti.Nella guida troverete link e immagini per facilitare la comprensione della guida. Buona lettura :we:   Localizzazione dei chunck di spawn degli slime [spoiler] Strumenti utilizzati: Slime Finder (strumento online). Prerequisiti: seed o cartella del mondo. Per ragioni di comodità preferisco utilizzare uno strumento esterno per trovare i chunck, ma si può comunque farlo direttamente su Minecraft girovagando per il mondo alla ricerca degli slime. Per vedere dove si trovano i chunck di spawn degli slime quindi utilizzo uno strumento online chiamato Slime Finder. Con questo trovare i chunck è molto facile ed oltretutto esistono due modi:Scrivendo il seme nell’apposita casella,Caricando il mondo dove si gioca (caricando il level.dat del mondo).Per comodità utilizzo il secondo, perchè non tutti avranno voglia di copiarsi e incollarsi a mano il seme. Una volta caricato il level.dat e cliccato su “Find Slimes!” comparirà in basso una mappa interattiva. I chunk dove spawneranno gli slime sono di colore verde; se passiamo con il mouse sopra il chunck verde possiamo notare in basso le coordinate X e Z. A destra, dopo le coordinate del chunck, troveremo scritto l’estensione del chunck nelle coordinate X e Z (from/to):     Una volta trovato il chunck più comodo per noi, prendiamoci le coordinate X e Z, o anche quelle del chunck; ora potremo proseguire. [/spoiler]     Costruzione delle piattaforme per lo spawn [spoiler] Strumenti utilizzati: Minecraft (gioco). Prerequisiti: lanterne di zucca, blocchi da costruzione, piccone. Ritrovata la zona, dobbiamo costruire le piattaforme dove spawneranno gli slime. Prima di procedere è bene sapere alcune cosette:Gli slime spawnano solo dal livello 39 di altezza (Y). Da quel livello verso in basso il rateo di spawn rimane uguale.Gli slime non spawnano con la difficoltà pacifica.Gli slime non spawnano se dove si trova il chunck c’è il bioma delle isole di micelio (l’isola con le mucche di micelio).Gli slime (ma anche qualsiasi mob) non spawna se c’è un giocatore entro i 24 blocchi; ma attenzione che non si superino i 128, perché scompariranno.Il rateo di spawn degli slime può essere intaccato dai mob che spawnano vicini, consiglio quindi illuminare tutte le zone entro di 200 blocchi vicino al chunck di spawn degli slime.Per evitare che spawnino altri mob nelle piattaforme consiglio di usare le zucche con lanterne ( o lampade di pietrarossa con un blocco di pietrarossa, ma è troppo dispendioso) al posto della luminite e torce (quest’ultime intaccano il rateo di spawn).Consiglio di creare piattaforme 16x16 (ovvero nel chunck) distanziate tra loro di 3 blocchi per permettere lo spawn degli slime giganti e di sfruttare tutto lo spazio disponibile.Dopo aver letto questi consigli possiamo alla costruzione delle piattaforme. In base alla farm ed al sistema di uccisione il design può variare, ma il concetto finale è identico. In altre parole, dobbiamo scavare tutto il chunck dall’altezza 39 fino all’altezza 8 circa (come preferite). Le piattaforme le andremo a costruire dall’altezza 37 fino alla fine ad intervallo di 3 blocchi; consiglio di usare blocchi come la pietra e di zucche con lanterna per illuminare. Durante la costruzione conviene scavare altri tre blocchi in orizzontale per creare lo spazio dove cadranno gli slime.         Approfondimento regole di spawn e IA degli slime Gli slime seguono delle regole particolari per spawnare: il gioco spawna uno slime ogni dieci chunck, e su dieci tentativi solo uno avrà successo: quindi le possibilità si riducono a uno su cento. E’ importante quindi costruire per bene le piattaforme e soprattuto illuminare le zone circostanti. La loro IA ha delle particolarità: non possono mai stare fermi, e nella versione di Minecraft 1.8 eseguono anche qualche piccola rotazione: ecco perché si getteranno facilmente verso il centro di raccolta. Si ricorda inoltre che i cubi di magma (magma cube) hanno la stessa intelligenza artificiale. [/spoiler]   Costruzione del sistema per uccidere gli slime [spoiler] Strumenti utilizzati: Minecraft (gioco). Prerequisiti: secchi d'acqua, cartelli, piccone, pedane a pressione. Gli slime una volta spawnati cadranno verso il basso e tramite un semplice sistema d’acqua nuoteranno verso un sistema per ucciderli automaticamente annegandoli. Per far nuotare gli slime verso una direzione precisa, sempre nella stessa altezza, dovremo usare l’acqua e delle pedane a pressione; quest’ultime avranno la funziona di bloccare l’acqua nei punti che vogliamo. L’acqua, una volta piazzata attraverso dei secchi, forma una corrente con una massima estensione di otto blocchi (con sorgente) verso tutti i lati. Il canale per trasportare la farm è largo tre blocchi, quindi dovremo piazzarla a ridosso del muro; come vedete si estende per otto blocchi, poi si ferma. A questo punto dobbiamo piazzare le pedane a pressione, dopo di che di nuovo l’acqua.     Per far curvare i mob dovremo applicare durante la costruzione una piccola tecnica: piazzeremo un secchio d’acqua davanti alla pedana più vicina al muro (blocco verde), poi un altro secchio d’acqua nell’angolo esatto della “curva” ad un’altezza di un blocco più in alto (blocco rosso); successivamente quest’ultima sorgente la elimineremo.     Questo lo dovremo fare finché non si coprono tutti e tre i lati della struttura. Tre lati perché il quarto non lo si dovrà scavare, questo per risparmiare tempo e fatica. Ora dovremo creare il sistema per uccidere gli slime. In questo sistema l’obiettivo è far diventare gli slime grandi e medi in piccoli e uccidere quest’ultimi, raccogliendo, attraverso tramogge o altro, i drop ovvero le slimeball. Ci serve una base larga tre blocchi, come il canale, e lunga cinque. Dal secondo blocco verso la fine in basso dovremo piazzare cartelli per bloccare l’acqua, stessa cosa davanti ai blocchi due e tre in altezza del terzo blocco in lunghezza.     Lascieremo passare l’acqua, oppure piazziamola nuovamente dall'entrata degli slime. Per farli annegare piazziamo l’acqua nei blocchi più alti (blocchi verdi) dei due blocchi in lunghezza verso dove andranno gli slime. Raccomando di chiudere con un tetto, per evitare che respirino o scappino.     La morte non sarà rapida, ma almeno sicura per i drop. A questo punto potremo raccogliere i drop lasciati attraverso svariati metodi: da elevatori di oggetti a sistemi più complessi.[/spoiler]     Ringraziamenti, licenza e fonti Ringrazio MandelCube per avermi aiutato in modo principale alla comprensione di alcuni particolari non presenti nella Wiki Ufficiale; in modo particolare anche tutti quelli che leggeranno questa guida per informarsi! In modo speciale anche lo staff del sito, che mi ha dato l'oppurtunità di caricare questa guida nel loro server. Fonti:Minecraft WikiChunckBaseMandelCubeJiogeLicenza: To the extent possible under law, LelixSuper has waived all copyright and related or neighboring rights to Farm di Slime. This work is published from: Italy.
  5. |- Prefazione   |- Cosa Serve     |- Vanilla     |- Bukkit |- Creazione del Server   |- Vanilla   |- Bukkit |- Entrare nel Server   |- Hamachi   |- Non Hamachi   ~Prefazione Ho notato che molte persone chiedono supporto su come creare un server, e ho perciò deciso di creare questa guida. Il suo obbiettivo è quello di esplicare, con la maggior chiarezza possibile, come hostare un server di Minecraft (Vanilla o Bukkit) e come renderlo disponibile ai propri amici (Con Hamachi o senza). La guida è scritta utilizzando un SO Windows, ma i file sono gli stessi su qualsiasi SO.   ~Cosa Serve   ~Vanilla - minecraft_server.jar (o .exe, ma consiglio il primo), reperibile dalla pagina di download del sito di Minecraft; - Una connessione internet decente (onde evitare lag); - Consigliato Estensioni dei file abilitate (Pannello di Controllo -> Opzioni Cartella -> Tab Visualizzazione -> Togliere la spunta a "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti") -> Applica); - Consigliato Una macchina mediamente potente (Ergo: no laptop :asd:).   ~Bukkit - craftbukkit, reperibile dal sito ufficiale di Bukkit; - Una connessione internet decente (onde evitare lag); - Consigliato Estensioni dei file abilitate (Pannello di Controllo -> Opzioni Cartella -> Tab Visualizzazione -> Togliere la spunta a "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti") -> Applica); - Consigliato Una macchina mediamente potente (Ergo: no laptop :asd:).   ~Creazione del Server   ~Vanilla Una volta scaricato il jar del server, create una nuova cartella dove più vi garba e chiamatela a vostro piacimento. Spostate lì il vostro file minecraft_server.jar ed avviatelo. Vi si aprirà una finestra: la console del server. Chiudetela e tornate alla cartella creata poco prima; noterete una marea (si fa per dire) di nuovi file: analizziamoli uno ad uno. - world (Cartella): la cartella del mondo generato automaticamente dal server al suo avvio; - banned-ips.txt: il file di testo che conterrà gli IP bannati; - banned-players.txt: il file di testo che conterrà i nickname degli utenti bannati; - ops.txt: il file di testo che conterrà i nickname degli op (operatori/admin); - server.log: il file di log, conterrà tutto ciò che appare nella console; - server.properties: il file di configurazione del server; - white-list.txt: il file di testo che conterrà i nickname degli utenti in white-list, se abilitata. Ora che sappiamo a cosa serve ogni file (tornerà utile in futuro :sisi:), procediamo con la configurazione del nostro server. Ergo: apriamo con un qualsiasi editor di testo (Es: Notepad, Blocco Note, Notepad++) il file server.properties. Uhlàlà, quante righe. Analizziamo anch'esse una alla volta. #Minecraft server properties #Sun Apr 28 21:28:19 CEST 2013 generator-settings= \\Per personalizzare una mappa superpiatta; level-name=world \\Nome della cartella del vostro mondo; enable-query=false \\ allow-flight=false \\Permette o meno di volare in survival, se il giocatore ha una mod che lo permette (true: il volo è permesso; false: qualunque giocatore in aria per più di 5 secondi verrà kickato); server-port=25565 \\La porta su cui il server è in ascolto; level-type=DEFAULT \\ Il tipo di mondo generato (DEFAULT: mondo normale; FLAT: mondo superpiatto, 3 blocchi di altezza; LARGEBIOMES: mondo normale, ma con biomi più grandi; enable-rcon=false \\Abilita o meno l'accesso in remoto alla console del server (true: abilitato; false: disabilitato); level-seed= \\Seed con cui verrà generato il mondo; server-ip= \\IP su cui il server è in ascolto; max-build-height=256 \\Altezza massima in cui è permesso costruire; spawn-npcs=true \\Abilita o meno lo spawn deli NPC (true: abilitato; false: disabilitato); white-list=false \\Abilita o meno la white-list (true: abilitata; false: disabilitata); spawn-animals=true \\Abilita o meno lo spawn di animali (true: abilitata; false: disabilitata); hardcore=false \\Abilita o meno la modalità Hardcore (true: abilitata, alla morte di un giocatore esso verrà bannato dal server; false: disabilitata); texture-pack= \\Chiede di installare una texture pack quando si entra nel server (Inserire un link alla TP in formato .zip); online-mode=true \\Abilita o meno il controllo degli account premium (true: abilitato, solo i giocatori in possesso di un account premium possono entrare; false: disabilitato: tutti possono entrare); pvp=true \\Abilita o meno il PvP (true: abilitato; false: disabilitato); difficulty=1 \\Difficoltà di gioco (0: Pacifica; 1: Facile; 2: Medio; 3: Difficile); gamemode=0 \\Modalità di gioco quando si entra nel server (0: Modalità Sopravvivenza; 1: Modalità Creativa); max-players=20 \\Numero massimo di giocatori; spawn-monsters=true \\Abilita o meno lo spawn di mostri (true: abilitato; false: disabilitato); generate-structures=true \\Abilita o meno la generazione di strutture (Es. Villaggi di NPC. true: abilitata; false: disabilitata); view-distance=10 \\L'ammontare di dati inviati al client misurati in chunk per ogni direzione dal giocatore; motd=A Minecraft Server \\Il MOTD (Message of The Day; Messaggio del Giorno) del server che sarà mostrato nella schermata di selezione server. Ora che sappiamo come configurare il nostro server, configuriamolo a dovere! Una volta configurato il server come più vi garba, avviate di nuovo il file minecraft_server.jar e partite per la vostra avventura!   ~Bukkit Una volta scaricato il vostro file .jar di bukkit, piazzatelo in una nuova cartella e rinominatelo in craftbukkit.jar (per comodità). Ora create un nuovo documento di testo ed incollateci queste righe: java -Xms1024M -Xmx1024M -jar craftbukkit.jar -o true PAUSE Esse servono ad aprire il file craftbukkit.jar con Java, allocando 1024MB (1GB) minimo di RAM e 1024MB (1GB) massimo di RAM al programma. I parametri -Xms e -Xmx sono personalizzabili come riportato nei consigli utili in fondo. Salvate il file di testo con estensione .bat (File -> Salva con nome -> Selezionare "Tutti i File" dal menu a tendina -> Inserire un nome seguito da .bat). Questo file servirà ad aprire il vostro server. Cliccate due volte sul vostro .bat; vi comparirà una finestra del prompt dei comandi di Windows: quella sarà la vostra console. Bene, chiudete la console e tornate nella cartella del server: noterete che si saranno generati nuovi file. Analizziamoli. - plugins (Cartella): la cartella che conterrà i plugin; - world (Cartella): la cartella del mondo "normale" di Minecraft (Overworld); - world_nether (Cartella): la cartella del nether del vostro mondo; - world_the_end (Cartella): la cartella dell'End del vostro mondo; - banned-ips.txt: il file di testo che conterrà gli IP bannati; - banned-players.txt: il file di testo che conterrà il nickname degli utenti bannati; - bukkit.yml: il file di preferenze di Bukkit (potete ignorarlo, qui una guida dettagliata per quel file); - help.yml: il file di configurazione del comando /help in gioco (potete ignorarlo, qui una guida dettagliata per quel file); - ops.txt: il file che conterrà il nickname degli op (operatori/admin); - permissions.yml: il file di permessi di default (potete ignorarlo se non avete plugin che necessitino di configurazione dei permessi. Consultate la pagina di aiuto del plugin per i permessi disponibili); - server.log: il file di log del server, conterrà tutto ciò che compare nella console; - server.properties: il file di configurazione del vostro server (torna su per una spiegazione su questo file); - white-list.txt: il file che conterrà i nickname degli utenti in white-list (se abilitata). Una volta configurato a piacere il vostro server (mi raccomando, usate delle forbici a punta arrotondata e chiedete aiuto ad un adulto: potreste farvi male) avviate il file .bat creato in precedenza. ET VOILA (si scrive così? :asd:), il vostro server pronto per essere giocato!   ~Entrare nel Server Dopo aver creato il vostro bellissimo server immagino vorrete far entrare i vostri amici e giocare tutti insieme. Ebbene: come fare? Questa sezione del tutorial ve lo insegnerà!   ~Hamachi Il modo più semplice e veloce. Hamachi è un programma che vi permettere di creare reti LAN (Local Area Network: in pratica tutti i pc connessi ad uno stesso modem) virtuali. Questo vi eviterà seccature come il port-forwarding. Uno svantaggio è che in una rete virtuale possono connettersi al massimo 5 persone, ma questo problema è facilmente aggirabile creando più reti. La prima cosa da fare è scaricare ed installare Hamachi. Lo potete trovare sul sito ufficiale della LogMeIn (cliccate su "Provalo Gratis" per la versione gratuita). Installato? Benissimo, ora apritelo (dovreste trovarlo già in esecuzione nella taskbar, cliccateci due volte). Vi comparirà la finestra di gestione delle reti, impariamo a crearne una (aspettate che finisca di collegarsi prima di fare qualsiasi cosa). Andate su Rete -> Crea nuova rete ed inserite un ID rete (il nome della vostra rete, es. ServerMinecraftTest) e una password (es. 123), se volete. Cliccate su Crea: verrete portati alla schermata di prima, con l'aggiunta della vostra nuova rete. Il vostro lavoro è finito! Passiamo il testimone a chi deve connettersi. Avete fatto scaricare Hamachi ai vostri amici? Molto bene. Dopo aver aperto la finestra di Hamachi, non gli resterà altro che cliccare su Rete -> Partecipa a rete esistente ed inserire i dati della vostra rete (es. ID rete: ServerMinecraftTest; Password: 123). Siete pronti a giocare! Ricordate di accedere con l'IP fornito da Hamachi.   ~Non Hamachi Questo metodo è un po' più complicato, soprattutto se non avete un minimo di esperienza con router, firewall e vari. Se ne siete sprovvisti è consigliato usare Hamachi. Il nostro computer non è collegato direttamente alla rete, suppongo lo sappiate. Esso è connesso al modem che ci fornisce l'accesso ad internet. Bene, il modem, oltre a questa (e altre) funzioni, impedisce che qualcuno possa, attraverso la rete, disturbarci in alcun modo. In parole semplici è uno scudo tra voi e quel grande figlio di buona donna mondo che è internet. voi dovete praticare un foro in questo scudo, affinché i vostri amici possano collegarsi (sì, lo sto spiegando come farei con un bambino di dieci anni, ma sempre meglio essere chiari). Per prima cosa dovrete accedere alla pagina di gestione del vostro modem. Farlo è molto semplice, basta aprire il browser e, nella barra degli indirizzi, inserire l'indirizzo IP locale del vostro modem (generalmente 192.168.1.1/192.168.0.1) ed accedere con username e password (forniti insieme al vostro modem. Se non li avete potete provare con combinazioni tipo "Username: admin; Password: admin", oppure cercare su internet, che è sempre meglio che andare per tentativi :asd: Sempre che siano quelli di fabbrica e non siano stati modificati). Una volta acceduti, vi troverete davanti la pagina di gestione del vostro modem. Ogni marca ha una pagina diversa, quindi da qui in poi dovrete arrangiarvi un po' da soli (o cercare su internet). Cercate "Port Forwarding" o "Virtual Server" nella pagina e cliccateci. Ora avrete davanti qualcosa di simile (sì, ho un sacco di porte aperte :asd:):   Da qui apriremo la porta 25565 (o quella che avete scelto in server.properties) per fare in modo che il modem non blocchi le connessioni in entrata su quella specifica porta, lasciando collegare i vostri amici. Generalmente avrete tre campi da riempire: Start Port, End Port e Local IP Adress (in alcuni modem potrebbero esserci Internal Port, External Port o simili). - Start Port: la prima porta che sarà aperta; - End Port: l'ultima porta che sarà aperta; - Local IP Adress: l'IP locale della macchina su cui saranno indirizzate le connessioni in entrata su quella porta, o intervallo di porte (in formato 192.168.0.x/192.168.1.x); - Internal Port: la porta interna che sarà aperta; - External Port: la porta esterna che sarà aperta. Se volete aprire solamente la porta 25565 inserite lo stesso numero in Start Port ed End Port. Se volete invece aprire un intervallo di porte (per non si sa quale oscuro motivo) inserite due numeri diversi (es. Start Port: 25565; End Port: 25570 aprirà le porte dalla 25565 alla 25570). [spoiler] Per Internal Port ed External Port dovrebbe funzionare così: tutte le connessioni in entrata sulla External Port saranno "passate" sulla Internal Port. Un esempio: se metterete 25570 come External Port e 25565 come Internal Port, i vostri amici si dovranno collegare sulla porta 25570, ma il server dovrà essere in ascolto sulla porta 25565. Voi per sicurezza mettete lo stesso numero e non avrete problemi <3 [/spoiler] Per sapere il vostro IP locale: aprite il CMD, digitate "ipconfig /all", vi comparirà qualcosa come questo:   Voi cercate "Scheda LAN wireless Connessione rete wireless" se siete connessi in WiFi, oppure "Scheda Ethernet Connessione alla rete locale (LAN)" se siete connessi via cavo. Il campo che vi interessa è "Indirizzo IPv4" (l'IP sarà di tipo 192.168.0.x o 192.168.1.x). Quello è il vostro IP locale. Una volta compilati tutti i campi date un bel Applica e avrete la vostra bella porticina aperta.   Teoricamente il firewall di Windows non dovrebbe darvi problemi, ma in caso ve li desse voi disattivatelo (Pannello di Controllo -> Windows Firewall -> Attiva/Disattiva Windows Firewall).   GOOD JOB. Ora non vi resta che condividere il vostro indirizzo IP esterno (lo potete vedere su siti come [url=indirizzo-ip.com]indirizzo-ip.com[/url]) con chi volete :D (NB: se in server-properties avete messo una porta diversa dalla 25565 dovrete fornire ai vostri amici anche quest'ultima. Es. Se avete impostato la porta 25570, l'ip sarà x.x.x.x:25570. I due punti indicheranno su quale porta connettersi)     Consigli utili (si suppone): (Legenda: V: Vanilla; B: Bukkit) - (V/B [server.properties]) Lasciate vuoto lo spazio dedicato all'IP; - (V/B [server.properties])Per il campo "generator-settings=", usate i preset; - Scrivete "help" nell'input della console (V: la barra bianca in basso; B: la finestra del prompt dei comandi) per una lista dei comandi disponibili; - (V) Per allocare più (o meno) memoria RAM al server, avviatelo tramite prompt dei comandi (Window+R -> cmd oppure Start -> "cmd" nella barra di ricerca) con il comando "java -XmxXM -XmsYM -jar minecraft_server.jar nogui" (dopo aver navigato fino alla cartella dove avete messo il server tramite il comando cd) dove X sta per la quantità minima di RAM allocata e Y per la quantità massima di RAM allocata. (NB: M sta per megabyte, G per gigabyte; in questo modo la console sarà mostrata nella finestra del prompt, e non in una nuova finestra); - (V/B)Per una lista completa dei campi possibili in server.properties vi rimando alla wiki ufficiale (in inglese): Link; - Per sapere se avete effettivamente aperto una porta eseguite un [url=http://www.spaceclick.com/it/nav/content/tech/show/informatics/tips/port-test]port test[/url]; - Se avete bisogno di supporto, potete chiedere nella sezione [url=http://www.minecraftitalia.net/forum/forum/11-aiuti-e-questioni-tecniche/]Aiuti e Questioni Tecniche[/url] di questo stesso forum.     Guida creata completamente da [url=http://www.minecraftitalia.net/forum/user/13664-torklucario98/]lucario98[/url] [spoiler] Per correzioni o segnalazioni di errori contattatemi pure per MP, o quotate questo post. [/spoiler]
  6. Questa mod di Minecraft è estremamente utile per scaricare in locale mondi multigiocatore. Potete infatti scaricarvi intere porzioni di mappe, casse o fornaci, ma anche tutte le entità le quali sono vicine. Questa è una guida su come installarla ed utilizzarla, l'autore non si ritiene responsabile per l'utilizzo della mod seguendo la suddetta guida. Update: è disponibile la mod per Minecraft 1.8, ma richiede LiteLoader. La mod in sè rimane identica, ma il metodo di installazione è diverso. Per questo ho dato la precedenza su come installare la mod con LiteLoader. Le principali novità è che ora è compatibile con forge, mentre prima non lo era; inoltre la mod World Downloader non funzionerà perfettamente come prima, ma saranno presenti bug maggiori. La mod World Downloader è comunque disponibile senza LiteLoader per Minecraft 1.7.10.   Requisiti - Il launcher ufficiale di Minecraft (reperibile qui) - La mod World Downloader (discussione ufficiale) - Liteloader (snapshot 1.8) - Un browser Internet (Chrome, Firefox...) - Un programma che gestisce archivi compressi (7Zip, Winzip...) - Un editor di testo semplice (gedit, Blocco note...) 1 - Scaricare ed installare la mod [spoiler] Prima di installare la mod World Downloader è necessario scaricare LiteLoader, un "caricatore di mod" necessario per usarle. Dato che non è presente nessuna versione stabile per Minecraft 1.8, scaricate da qui la versione in sviluppo. Una volta scaricato l'installer potete decidere se installare automaticamente LiteLoader o estrarre la mod in un'altra posizione. Se usate il launcher ufficiale allora installate LiteLoader in modo automatico. Prima di installarlo però avviate Minecraft 1.8 almeno una volta con il launcher ufficiale! Ora si deve installare la vera e propria mod. World Downloader è reperibile per Minecraft 1.8 qui (cliccando sul file che finisce con NOMEMOD.litemod, il resto sono i sorgenti). Scaricate quindi il file e spostatelo nella cartella mods, dentro .minecraft. Se non vi ricordate dove si trova la cartella .minecraft ecco gli indirizzi per i vari sistemi operativi: Posizione della cartella .minecraft: Windows: %appdata%\roaming\.minecraft\ Linux: /home/NOMEUTENTE/.minecraft/ Mac: /home/NOMEUTENTE/.minecraft/ Una volta posizionata la mod dentro la cartella, avviate Minecraft almeno una volta. Dopo di che la mod è installata e funzionante. [/spoiler]   2 - Conoscere la mod [spoiler] Prima di usare la mod, dovreste conoscerla per bene. Per chi si domanda cosa salva o non salva, eccovi una lista accuratamente tradotta: Cosa salva automaticamente la mod;Tutti i blocchi del tuo campo visivo (di solito 160 blocchi in ogni direzione, circa 10 chunks) intorno a te.Scarica i blocchi dall'altezza 0 fino a 255.La tua posizione, vita, inventario, esperienza, modalità d gioco, il tempo ed il meteo.Tutte le entità quali mostri, animali, villani, quadri...Oggetti che si trovano per terra.Cosa non salva automaticamente la mod, ma la si può salvare manualmente:Contenuti delle casse, fornaci, distributori... (possono essere salvati aprendoli con il click destro).Ingredienti e prodotti delle fornaci e alambicchi (possono essere salvati aprendoli con il click destro).Le note dei blocchi sonori (possono essere salvati facendoli suonare).Il seed del mondo (se si hanno i permessi si può fare /seed e World Downloader lo salverà automaticamente).Cosa non si può salvare:Inventari e tutto ciò degli altri giocatori.Casse, fornaci e tutto quello che non puoi aprire.La posizione dello spawn del giocatore.L'inventario e le offerte dei villani.La mod non scaricherà automaticamente il mondo quando entri in un server, dovrai cliccare "Download this world" nel menù di gioco; per scaricare una porzione maggiore della mappa ci si può muovere, teletrasportarsi o usare il volo se si è in modalità creative. Per chi se lo chiede non crea nessuna interferenza con il server in cui si sta scaricando, dato che elabora i dati che riceve il PC. La mod, grazie a LiteLoader, è compatibile con forge, e quindi può essere utilizzata anche nei server moddati. [/spoiler]   3 - Usare la mod (semplice) [spoiler] Per vedere come funziona la mod sono entrato in un server privato, con una mappa Survival Games; questo non vuol dire che funzioni solo in server privati e senza giocatori! Per avviare Minecraft 1.8 con World Downloader dovete seleziona prima il profilo LiteLoader 1.8, poi avviate il gioco. Nel menù di gioco andate nel menù multigiocatore ed entrate nel server dove volete scaricarvi la mappa in locale. Se andate nel menù opzioni del gioco, noterete che è comparso il pulsante "Download this World". Cliccando quel pulsante si evitano le impostazioni avanzate; vi chiederà se abilitare il multiworld (ovvero visiterete tutti e tre i mondi, lui li unirà in uno solo). Una volta scelto cliccate su "OK", e il download partirà; lo potrete notare dalla chat, comparirà questo messaggio:   Ora potrete andare in giro, anzi sarete obbligati se volete scaricare una grossa porzione di mappa. Una volta finito dovrete stoppare il download, andando sul menù e cliccando su "Stop Download". Prima di uscire dal server aspettare che la mod vi dia il messaggio di conferma, perchè se uscirete prima rischiate di trovarvi pezzi di mappa non completati! Una volta che vi è arrivato il messaggio di conferma uscite, troverete il mondo scaricato nella cartella "saves" del ".minecraft". Il nome del mondo sarà l'IP del server, quindi è facile ritrovarlo. [/spoiler] 4 - Usare la mod (avanzato) [spoiler] Se leggete questo capitolo allora sapete già come funziona la mod basicamente. Nel menù, a destra del pulsante "Download this world", c'è un pulsante per le opzioni avanzate; cliccatelo e accederete alle opzioni:   Il primo spazio serve per personalizzare il nome del mondo in cui verrà salvata la mappa, io ho messo per esempio "Test_LelixSuper". Sotto troverete due modalità per scaricare il mondo: "Automatically", ovvero quando si clicca "Done" comincierà a scaricarlo, "Only in menù", ovvero solo cliccando il pulsante nel menù comincierà a scaricare il mondo. Voce World Overrides: Potrete modificare la modalità di gioco, il tempo e le condizione meteo. Lasciando su "Don't change" la mod lascierà i valori che scaricherà (per esempio se piove nel server pioverà anche nel mondo scaricato). L'ultima opzione serve per settare lo spawn del mondo: in base al giocatore o scrivendo manualmente le coordinate. Voce World Generator Overrides:   Qui potete inserire manualmente il seed e modificare le opzioni del terreno, dato che oltre a quello che salverà le zone vuote le riempirà con una generazione (piatta o normale). Voce Player Overrides:   Qui potete modificare le opzione del giocatore: dalle opzioni di fame e salute fino alla posizione del giocatore, potete lasciarla così com'è oppure scrivere voi stessi le coordinate. Una volta che si personalizzano le opzioni potete cliccare su "Done", e se aveta attivato il download automatico comincierà a scaricare la mappa, oppure dovrete cliccare voi sul pulsante. [/spoiler]   Crediti & Licenza Mi scuso se sono stato molto lungo a spiegare i passaggi, forse in futuro farò delle mini guide, dato che a me piace dilagare fino in fondo. Spero sopratutto che lo staff, ed in particolare Kaos che non mi censuri la guida, cosa che odio in qualsiasi maniera e forma. Ringrazio LucaBonfi95 (bannato su questo forum) per avermi aiutato con il linguaggio e anche BaluMonster per avermi fornito il suo server su cui testare la mod.     To the extent possible under law, LelixSuper has waived all copyright and related or neighboring rights to "Come scaricare le mappe di un server [World Downloader]". This work is published from: Italia.   LelixSuper non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo che può essere fatto tramite questa guida e la mod. p.s. sei interessato su come mettere una immagine personalizzata su Minecraft? Allo clicca qui per leggere l'altra mia guida!
  7. Indice -Ciao a tutti -La Storia -Creare un nuovo mondo -La costruzione -La scrittura -La modalità creativa e lo spawn -Durata -Il post su Minecraft Italia -Consigli Adventure map In questa guida userò queste parole che forse non tutti sanno quindi faccio una sorta di vocabolario: Spawn:è la parte della mappa dove nasce il giocatore appena avvia la mappa. File Hosting:Sito dove puoi caricare i tuoi file. Upload:Significa caricare file. Download:Significa scaricare file. Ok, siamo pronti per cominciare. Ciao A Tutti!Ho visto che molte persone creano custom map velocemente e ovviamente con scarsi risultati... In questa "Guida" vi do dei consigli utili per non essere intasati di -1 e forse guadagnare dei +1. Premetto subito che per creare una custom map fatta bene dovete avere voglia e tempo, se non avete nessuna di queste due cose evitate di crearle. La Storia:Per prima cosa, cercate di creare mappe originali, soprattutto storie originali...oppure se siete dei tipi da parkour cercate di creare circuiti personalizzati e diversi dai soliti... Creare un nuovo mondo:Quando create un nuovo mondo chiamatelo subito con il nome che vorreste dare alla vostra custom map perchè quando caricherete il file su mediafire o altri siti di upload è brutto vedere la mappa chiamata dearfoewcage... La Costruzione:Dopo aver creato la storia, iniziate a costruire la custom map, cercate di creare edifici belli esteticamente e soprattutto integrati con la storia (evitate di usare i villaggi dei villager) e,come ho già detto, circuti nuovi e interessanti. La Scrittura:Quando scrivete cartelli nelle custom map oppure libri per dare dei consigli evitate di scrivere abbreviato es.cm vdt nn s cpsc nnt Come avete potuto notare da fastidio leggere abbreviato e molte volte le persone non capiscono nemmeno cosa c'è scritto e diventa molto scomodo per i player quindi evitate. Mettete anche la punteggiatura quando serve. La Modalità Creativa e lo Spawn:Molte persone nelle proprie custom map si dimenticano di settare lo spawn e i player quando spawnano non sanno dove si trovano e chiudono la mappa e molte altre volte si spawna in creativa e non è bello stare a cambiare la modalità, per settare lo spawn potete usare programmi esterni oppure più semplicemente mettere il letto dove si vuole e dormire, in questo modo settiamo lo spawn e quando il player entrerà spawnerà nel punto desiderato e per la modalità creativa cerchiamo di toglierla appena abbiamo finito di costruire. La Durata:Le custom map fatte male alcune volte durano molto ma non intrattengono niente, infatti non conta solo la durata della custom map perchè può essere più bella una custom map di 10 minuti fatta bene e con una storia originale invece che una di 40 minuti ma tirata via e noiosa, però questo non vuol dire che le custom map devono essere per forza corte ma devono essere equilibrate quindi ne troppo corte ne troppo lunghe. Il Topic su Minecraft-Italia: Upload della mappa Screenshot Impostazione della discussione Possiamo dividere questo argomento in 3 parti: Upload della mappa 1.Download Per l'upload della mappa su internet cercate un sito di File Hosting. Per Esempio: -Mediafire -Rapishare -4Shared Per caricare la mappa su un sito di file hosting andate in esegui,scrivete %appdata%,roaming,.minecraft,saves e prendete la cartella con il nome della vostra mappa poi messa sul desktop aggiungetela ad un archivio con dei programmi di archiviazione...consiglio Winrar poi click destro sulla cartella del mondo e fare aggiungi ad un archivio,mettete il nome dell'archivio e fate ok, poi lo caricate sul sito e tenete il link. Se avete mac dovete andare su Finder--->nel menù in alto premete vai -----> vai alla cartella----> e scrivete : ~/Library/Application Support/ ----> cercate la cartella Minecraft entrateci-----> andate su Saves-----> copiate la cartella che ha il nome della mappa da caricare e spostatela sulla scrivania Dopo di che con il tasto destro sulla cartella vi basterà fare "comprimi" e trascinare il file .zip ottenuto in mediafire. Screenshot2. Screenshot:Prima cosa dopo aver finito la mappa dovete fare degli screenshot e su questo è già stata creata una guida dell'utente Zikker: Potete trovarla QUI ! Impostazione della discussione3.L'ordine del topic:Nel topic scrivete il titolo,la trama,postate gli screenshot e mettete il link del download. Seguite questa GUIDA per maggiori informazioni sul topic. E non colorate le scritte con colori scuri perchè nel topic è probabile che non si vedano. E ora passiamo ai consigli più specifici per ogni genere di custom map: Consigli Adventure mapPer coloro che cercano specificatamente qualche consiglio per una adventure map è pregato di seguire questa semplice guida: Premi qui per leggere la guida! Spero di aver detto tutto e spero che questa "guida" aiuti un po' tutti. Se ho sbagliato qualcosa informatemi! Ringrazio:Zikker per la guida degli screenshot,magnus_artifex per avermi aiutato con la sua guida a completare la mia e Vordak, il moderatore, che ha inserito l'indice ed ha aggiunto la lista adventure map. Ciao e grazie a tutti! :D Se volete dei pareri personali mandatemi un messaggio privato!
  8. Avete sempre desiderato nel vostro mondo o nel vostro progetto delle mappe con le vostre immagini personalizzate? Ebbene oggi vi mostro come farlo! Vi insegnerò il metodo più veloce ed efficiente, ma ne esistono molti altri. Per vedere le varie alternative ho lasciato tutto alla fine della guida. Requisiti - Una connessione Internet - Un browser Internet - Un programma di grafica - Tavolozza colori per GIMP o Photoshop (png) 1 - Creare una mappa [spoiler]Inizialmente dovete usare Minecraft. Avviatelo ed entrate nel mondo in cui volete la mappa personalizzata, in modalità sopravvivenza o creativa. Create quindi la mappa vuota; se si è in modalità creativa la si può prendere dal menù Varie, oppure createla seguendo questa ricetta. Ora, con la mappa vuota in mano, clicchiate col tasto destro del mouse; così si creerà la mappa. Prima di uscire dovete annotarvi il numero della mappa, è scritto dopo il nome:   [/spoiler] 2 - Preparazione dell'immagine da inserire [spoiler] Ora dovete preparare l'immagine da mettere su Minecraft. Io, come esempio, metterò il logo del Copyleft. Vi consiglio caldamente di creare immagini vettoriali piccole (poi si convertono in grafica raster), questo perchè l'ampiezza della mappa è di 128x128 pixel. Se volete cercala su Internet, state attenti sulla grandezza, più sono piccole e meno si sgraneranno durante la preparazione. Userò GIMP durante la preparazione, potete comunque benissimo usare altri programmi di grafica. Avendo l'immagine, apritela con GIMP. Se l'immagine non è 128x128 pixel la dovete scalare, perciò cliccate il pulsante apposito o MAIUSC+T. Scrivete 128 nella prima casella che vedrete, quindi scalate. Ecco il risultato col mio esempio: Andate sul menù in alto Immagine e selezionate Autoritaglio immagine.   Ora dovete modificarne il colore. E' necessario utilizzare le tavolozze che ho messo nei Requisiti, cliccando sul programma di grafica che preferite potrete scaricare la tavolozza. Su GIMP aprite il menù Tavolozze, troverete la tavolozza Map Item Colors. Cliccate due volte per aprirla.   Selezionate il livello dell'immagine, poi aprite il menù col tasto destro del mouse e selezionate Alfa a selezione. Se non potete selezionarlo dovete prima aggiungere il canale alfa. Cliccate N per selezionare la matita, e colorate l'immagine con uno dei colori della tavolozza. Non potete colorarla con altri colori, questo perchè la mappa di Minecraft supporta solo i colori inseriti nella tavolozza; se usate altri colori durante la conversione verrebbero sfasati. Io, per esempio, l'ho colorata di un verde che è supportato dalla mappa di Minecraft. Esportate l'immagine, magari in formato PNG. [/spoiler] 3 - Conversione dell'immagine in una mappa[spoiler] Ora, come da titolo, dovete convertire l'immagine preparata in una mappa Minecraft. Per fare ciò ci sono vari programmi e servizi online, io userò il servizio di djfun, rinominato per la sua velocità e per fatto che lasci i sorgenti liberi. Potete raggiungere lo strumento cliccando qui. Avvertenze: prima di iniziare la conversione cliccate su settings nel riquadro verde che vi si comparirà davanti. Cambiate l'opzione Use new colors (from snapshot 13w42a on) su yes, in questo modo setterete i "nuovi" colori supportati dalla mappa di Minecraft. Potete anche selezionare il mondo, tra normale, Nether e End.   Prima di tutto dovete caricare la vostra immagine. Se abbiamo caricato una grossa immagine, che supera i 128x128 pixel, abbiamo la possibilità di dividerla e realizzare quindi più mappe, senza scomodarsi di farlo manualmente. In questo caso io non scriverò nulla. Ora dovete convertire i colori. Se per caso vi convertirà i colori allora dove ricolorare l'immagine, mentre se rimane uguale allora è giusta. Vi dirà ora di inserire il numero della mappa, quindi io metterò zero. Se l'avete divisa il procedimento sarà diverso!   Cliccate su Create file, aspettate qualche secondo e scaricate la mappa. [/spoiler] 4 - Mettere la mappa su Minecraft[spoiler] Il file scaricato si chiamerà con il numero della mappa che avete prima scritto, nel caso d'esempio si chiama map_0.dat. Dato che la mappa è la numero zero il numeretto sarà appunto zero. Se per esempio avete sbagliato di inserire il numero durante la generazione, potete comunque rinomnare il file, cambiando al posti di 0 il numero desiderato. Il file lo dobbiamo spostare nella cartella del mondo dove abbiamo creato la mappa originale, il percorso è: Per Windows: %appdata%\roaming\.minecraft\saves\MONDO\data\ Per Linux: NOMEUTENTE/.minecraft/saves/MONDO/data/ Per Mac: /home/NOMEUTENTE/.minecraft/MONDO/data/ Al posto di MONDO la cartella si chiamerà col nome del vostro mondo. Sovrascrivete quindi il file originale col file che avete scaricato. Per chi usa sistemi GNU/Linux o Mac, dovrà inserire al posto di NOMEUTENTE il proprio nome dell'utente del pc. Ora che il file della mappa n.0 è stata sovrascritta entrate su Minecraft, selezionate il mondo vedrete che vedendo la mappa vi comparirà quello che volevate! [/spoiler] Alternative Esistono varie alternative, alcune più veloci (ma meno personalizzabili) altre più lente. Esiste un filtro MCEdit creato da TexelElf, non supporta però grosse immagini, funziona solo su Windows ed ha un supporto limitato per Mac. ImageToMap è un piccolo programma creato da lasarus che funziona solo su Windows e Linux. Crediti & Licenza Ringrazio Yowsky per aver creato la tavolozza per Photoshop, senza di lui sicuramente molti non saprebbero come fare! To the extent possible under law, LelixSuper has waived all copyright and related or neighboring rights to "mappa personalizzata su Minecraft". This work is published from: Italia.
  9. ciao a tutti io assieme a degli amici abbiamo intenzione di aprire un server ftb direwolf20 1.7.10, che sarebbe anche uno tra i primi server italiani dedicati che ospiterebbero questa versione. ci servirebbero dei consigli su quali plugin scaricare (anti-grief, lock chest, claim, shop e altro). grazie a tutti 
  10. Sponge (https://www.spongepowered.org/) è una nuova piattaforma server per Minecraft, nata dalla collaborazione degli (ex?) sviluppatori di Bukkit, Spigot e altri numerosi sviluppatori volontari. E' nato sotto licenza MIT per limitare sul nascere i problemi di licenza che stanno mettendo in ginocchio Bukkit e Spigot. Sponge è ancora in fase di sviluppo ma di recente è uscita la prima versione delle API ed è disponibile il JavaDoc ufficiale. Per chi volesse passare dalla programmazione di plugin Bukkit a quella Sponge scrivo questo breve tutorial, che spero di poter aggiornare al più presto tenendolo al corrente dei futuri sviluppi.   1. Ambiente di sviluppo Potete utilizzare qualsiasi IDE Java, come Eclipse, IntelliJ e via dicendo. Potete scaricare facilmente il file .jar delle API da implementare nel progetto dal Git non ufficiale.   2. Il file config.yml Il nostro amato file config.yml è scomparso! Al suo posto devono essere fatte delle definizioni nella classe principale, come vedremo in seguito.   3. La classe principale Nella classe principale del nostro progetto dobbiamo definire le variabili del nostro plugin: l'id, il nome, la versione e le dipendenze. @Plugin(id = "ExamplePlugin", name = "Example", version = "1.0", dependencies = "") Naturalmente queste vanno inserite prima dell'inizio della classe. Quando avete fatto ciò vi chiederete: "Come uso gli eventi onEnable e onDisable, tanto amati in Bukkit?". Questi due eventi sono stati rimpiazzati dagli eventi stile Forge seguenti: ServerAboutToStartEvent ServerStartingEvent ServerStartedEvent ServerStoppingEvent ServerStoppedEvent 4. Esempio classe Main package eu.jardev.debitcard; import java.util.logging.Logger; import org.spongepowered.api.Game; import org.spongepowered.api.event.state.PreInitializationEvent; import org.spongepowered.api.event.state.ServerStartingEvent; import org.spongepowered.api.plugin.Plugin; import org.spongepowered.api.util.event.Subscribe; @Plugin(id = "debitcard", name = "DebitCard", version="1.0.0") public class MainSponge { @Subscribe public void onPreInitialization(PreInitializationEvent event){ } @Subscribe public void onServerStarting(ServerStartingEvent event) { } } Per ora è tutto, Sponge è ancora agli albori e non me la sento di pubblicare il resto del tutorial visto che le cose potrebbero cambiare notevolmente!
  11. Buongiorno Da qualche tempo sto registrando dei videotutorial sulle principali mods di Minecraft per spiegare ai videogiocatori italiani come utilizzare al meglio queste fantastiche aggiunte. _____________________________________________________________________________________________ Serie Buildcraft : Automatic Mining, Engine & Transport Items Pipes Argomenti trattati: : Gestione dei Liquidi ( Trasporto, Stoccaggio ed Utilizzo ) Argomenti trattati: : Costruzione Automatizzata Argomenti trattati: : Laser & Gates Argomenti trattati: Aggiornamento Buildcraft 3.2.0pre7: Facades & Autarchic Gate Argomenti trattati: Serie Industrialcraft2 : World Generation, Generatore & BatBox Argomenti Trattati: : Cavi, Stoccaggio dell'Energia e Transformer Argomenti Trattati: : Macchinari Principali, Bronzo & Ex-Industrial Diamonds Argomenti trattati: Parte 4: Produzione di Energia! Argomenti trattati: Parte 5: Upgrades & Macchine Avanzate Argomenti trattati: : Utensili Elettrici Argomenti trattati: : Automatic Mining Argomenti trattati: Parte 8: Costruction Stuff Argomenti trattati: Parte 9A: Prima Parte sull'Energia Nucleare Argomenti trattati: Parte 9B: Seconda Parte sull'Energia Nucleare Argomenti trattati: Parte 10A: Prima parte dell'Ingegneria Agricola Argomenti trattati: Parte 10B: Seconda Parte dell'Ingegneria Agricola Argomenti trattati: Parte 11: Fuel & Super Fuel! Argomenti trattati: Parte 12: Macchine Super Avanzate :D Argomenti trattati: Parte 13: Armature ed Equipaggiamento Indossabile Argomenti trattati: Parte 14: Multiplayer & Esplosivi Argomenti trattati: Parte 15A: Prima Parte della Preparazione e Distillazione delle Bevande Argomenti trattati: Parte 15B: Prima Parte della Preparazione e Distillazione delle Bevande Argomenti trattati: IC2 Add-Ons Argomenti trattati: Advanced Machines Argomenti trattati: Serie Thaumcraft3 Parte 1: Aura, Flux ed Elementi base della Taumaturgia Argomenti trattati: Parte 2: I Primi Elementi Alchemici e Artefatti Argomenti trattati: Parte 3: Nuove Bacchette e Infernal Furnace! Argomenti trattati: Parte 4: Golemanzia! Argomenti trattati: : L'ultima Parte dell'Albero Tecnologico Argomenti trattati: : L'ultima Parte dell'Albero Tecnologico Argomenti trattati: : Frammenti di Conoscenza e Accessori per Golem Argomenti trattati: : Golem Avanzati e Bacchetta di 3° Livello! Argomenti trattati: : Welcome 3° Tier [Parte A] Argomenti trattati: : Welcome 3° Tier [Parte B] Argomenti trattati: : Magic Mirror & Crystal Capacitor Argomenti trattati: Parte 11: Thaumostatic Harness Argomenti trattati: Parte 12: Addon: Thaumic Tinkerer Argomenti trattati: Serie Redpower2 : World Generation & Elementi Vari Argomenti trattati: : Lighting e Microblocchi Argomenti trattati: : Wiring Argomenti Trattati: : Prima Parte Dei Macchinari Argomenti Trattati: : Seconda Parte Dei Macchinari Argomenti Trattati: : Blulectricity & Produzione di Energia Argomenti Trattati: Parte 7: Macchinari e Oggetti Blulettrici Argomenti Trattati: Parte 9: Basic Logic Gates Argomenti Trattati: Parte 10: Advanced Logic Gates Argomenti Trattati: Serie Forestry 2 Parte 1: World Generation, Can, Backpacks & Moistener Argomenti trattati: Parte 2: Carpenter & Squeezer Argomenti trattati: Parte 3: Biogas Engine & Fermenter Argomenti trattati: Parte 4: Prima Parte del Beekeeping Argomenti trattati: Parte 5: Seconda Parte del Beekeeping Argomenti trattati: Parte 6A: Prima Parte del Bee Breeding! Argomenti trattati: Parte 6B: Seconda Parte del Bee Breeding! Argomenti trattati: Parte 7: Alveary & Escritoire Argomenti Trattati:
  12. A) Perché questa guida? Più che una guida è una serie di risposte alle domande che un aspirante builder può porsi, quindi non esitate a chiedere chiarimenti sui vostri dubbi. B) Quanti stili esistono e in cosa consistono? Gli stili fondamentali da conoscere e saper usare si dividono fra antico e moderno. Il primo comprende dei "sotto-stili" fra i quali i più importanti sono: •Classico = di epoca greco-romana richiama all'equilibrio e alla geometria. •Orientale = moschee, piramidi, templi e bazar sono all'ordie del giorno. Molto usati i tetti circolari che terminano a punta e le cascate artificiali •Romanico = di epoca inizio-medievale che tende alla solidità e alla robustezza. • Gotico = di epoca tardo-medievale che tende all'eleganza e all'altezza. •Vittoriano = rivisitazione ottocentesca del gotico, i classici castelli incantati delle fiabe ne sono esempi. Molto comune l'utilizzo di cespugli rampicanti su edifici a più piani. •Steampunk = appartenente al periodo della rivoluzione industriale è il metodo fantasioso di costruire macchine, mezzi, edifici meccanici. Chi conosce i primi Rachet & Clanc parte avvantaggiato. Esclusiva di questo stile sono le navi volanti e i palloni aerostatici di vari tipi. Mentre il secondo richiama a sé: •Moderno = appartenente al presente tende al realismo nel rappresentare costruzioni odierne •Futuristico = sistemi laser, microcellulari e cose del genere. C'è da sbizzarrirsi nell'immaginare gli edifici del futuro C) Quale texture pack mi consigli? A seconda dello stile la scelta della texture da utilizzare cambia in questo modo: •Antico = a'therys ascended 32x oppure Conquest 32x •Steampunk = Glimmar's 32/64x •Moderno = Flows 128x (sono in cerca di una migliore) •Futuristico = Aeon Legacy 128x Inoltre, se minecraft non vi lagga e avete un bel pc, consiglio di mettere la mod shader's che migliorerà tantissimo le nuvole, l'acqua e altre cose rendendole molto realistiche D) Quali materiali devo usare? Il tutto è relativo a seconda dello stile che volete usare. In linea di massima una regola generale è quella di non creare abbinamenti di colore troppo accesi. per fare un esempio in una costruzione medievale/gotica i blocchi che stanno bene insieme sono: •mattoni di pietra (io li uso per i pilastri praticamente sempre) •legno raffinato di abete (mura interne) •pietrisco (qualche dettaglio o come pavimento) •mattoni (solo se avete una bella texture pack per il tetto) Invece per lo stile moderno stanno bene: •vetro o sbarre di ferro (finestre) •lana colorata (dettagli nel muro) •clay colorata (dettagli nel muro) •quarzo (mura interne) •pietra (pilastri) •slabs e scalette di legno (design interno) •neve (design) E) Regole basilari Il consiglio principale che posso dare in merito è di metterci del tempo e fantasia. Senza questi due prerequisiti fondamentali (che tutti hanno, se sforzano appena appena quel cervellino :fifi:) non farete molta strada. Passate tutta la sera a fare una casa a costruire finché non raggiungete un grado di decenza minimo, se farete molta pratica molte cose le imparerete da voi. In minecraft la gravità non c'è, è vero.. Ma forse ai builder non dispiacerebbe troppo: per dare un minimo di realismo alle vostre strutture è necessario innalzare pilastri (consiglio la distanza di 5 blocchi l'uno dall'altro) e non fare cose troppo vertiginose. Ci sono su youtube dei timelapse molto validi (mah.. guardate anche i miei ogni tanto :rotfl:). Invece di rimanere estasiati dalle costruzioni, mettete in pausa ogni 5-10 secondi e osservate ogni minimo dettaglio. Poi cercate di rifare quel che avete visto. non copiando pari pari ma PRIMA chiudete il video e POI aprite minecraft Cercate di creare spessore nelle mura esterne, Ovvero non deve essere una parete piatta: Altra scorciatoia utile è fare piani molto alti. per le case e le costruzioni commerciali (negozi) consiglio da 4 a 7 blocchi per piano, per edifici pubblici tipo comune o tribunale 8-10 per piano, infine per chiese o torri maestose 11-15 per piano che fa sempre figo :asd: Usate slabs e scalette in modo furbo: Usate misure dispari, sempre! [screenshot mancante] F) Come capisco se sono migliorato/a? postate i vostri risultati sui forum per accettare consigli e critiche altrui facendone tesoro per le costruzioni future. posso anche accetta un messaggio su skype e dirvi in cosa migliorare :sisi: G) Considerazioni finali: Solo qualche mese fa ero uno di quelli che al massimo faceva una scatola di legno, ora la gente mi paga per costruire nei server, sono in un team professionale, vinco build battles e ho ricevuto i complimenti da Gazamo, Jamizboy e altri builder meno famosi ma sempre molto bravi. Se seguirete questa guida con impegno sono sicuro che diventerete molto meglio di me. H) Nella prossima guida: potrete trovare nel dettaglio due video su come costruire diversi tipi di muri e di tetti.
  13. Nel nuovo update di minecraft, la 1.7, oltre a nuovi biomi, fiori e pesci, è stato introdotto anche il fantastico e utilissimo comando "summon". Esso permette di spawnare a determinate coordinate ( nella propria posizione corrente ) una qualsiasi entità presente nel gioco.   La sinstassi di questo comando è molto intuitiva, e permette di fare cose che prima erano impensabili senza l'utilizzo di software esterni come MCEdit o NBTedit.   Iniziamo dalle basi. Scriviamo in chat questa stringa: /summon Cow Quando premeremo invio, nella nostra posizione verrà spawnata una mucca. Questo è solo la base di un universo gigantesco di comandi.   Al posto di "Cow" possiamo mettere una delle qualsiasi entità presenti nel gioco. Per vedere una lista delle entità disponibili non ci basterà che scrivere /summon e mettere uno spazio. Dopodichè premete TAB. Nella chat apparirà una lista completa di tutte le entità spawnabili. E' davvero enorme vero ?   Ovviamente, potete mettere delle coordinate tra il comando summon e l'entità, in modo da spawnarla ovunque vogliate !    Ora vorrei focalizzare la vostra attenzione su una particolare entità, la FallingSand. Che cos'è ? Beh, come dice il nome, è la sabbia in caduta, che viene considerata come un' entità finchè non si ferma incontrando il terreno.   Da un po' di tempo si è scoperto che alla FallingSand è possibile cambiare texture, trasformandola in un qualsiasi altro blocco, senza però modificare le sue proprietà. Questo vuol dire che, fintanto che la "sabbia" sarà in caduta libera, si comporterà esattamente come... sabbia in caduta libera. L'unica differenza sarà che avrà la texture del blocco da noi scelto.   Quando però la sabbia ritexturizzata toccherà terra, essa si trasformerà immediatamente nel blocco da noi scelto, facendo come se il blocco fosse apparso dal nulla.   Per ottenere un effetto migliore, facendo sembrare l'apparizione del blocco veramente magica, possiamo settare le coordinate di spawn un blocco esattamente sopra il terreno, in modo che sembri che il blocco appaia dal nulla, senza fare nessuna caduta.   Ora però, vediamo come fare tutto questo. Useremo i command block, invece del comando in chat (ricordo però, che avranno lo stesso effetto).   Per prima cosa procuriamoci un command block, digitando in chat  /give nickname 137 Posizioniamolo, e scriviamo all'interno il comando base: summon FallingSand coordinateX coordinateY coordinateZ Ora, quando attiveremo il CommandBlock, la nostra entità (che per ora avrà la texture della sabbia) apparirà, ed immediatamente sparirà. Questo perchè non ha un tempo di "vita". Per farla esistere continuamente, aggiungiamo dopo le coordinate questa scritta: {Time:1} Ora, la nostra sabbia riuscirà a cadere fino a terra e trasformarsi in un blocco solido.   A questo punto però, vogliamo fa diventare la nostra FallingSand un altro blocco. Bene, in questo passaggio la maschereremo a dovere.   Innanzitutto, procuriamoci l'ID del blocco che vogliamo sostituire all'entità. Se non sapete qual'è l'ID del blocco che volete, consultate questa pagina o quest'altra.   Per esempio, volgiamo che il blocco sarà un blocco di Lana grigia.   Per prima cosa, aggiungiamo l'ID del blocco al comando. Scriviamo: summon FallingSand x y z {TileID:35,Time:1} In questo modo, spawneremo un blocco di lana bianco. Per ottenere un blocco di lana grigia, dovremo usare il "Data". Il data è quel numero che è presente dopo alcuni blocchi (come la lana, gli slab e alltri) dove si vogliono differenziare in un gruppo di blocchi le varie "sfumature" di essi. Servono quando essi hanno un comportamento uguale, ma texture diverse.   Noi vogliamo la lana grigia. Il suo ID completo è 35:7 . 7 è il Data che volgiamo. Allora, aggiungiamo al codice quest'ultima parte: /summon FallingSand x y z {TileID:35,Data:7,Time:1} Ed ecco quà ! Il vostro primo spawn di FallingSand è completo ! Ora vi basta dare un impulso di redstone al vostro command block, ed avrete la vostra magia !!!   Spero la guida sia stata utile ! Ditemi quello che avete fatto con questo comando nelle risposte , sono curioso !     Tratto da http://newtechnoera.altervista.org/2013/09/come-usare-il-comando-summon/ dove sono autore.    
  14. Cercando sul forum ho notato che non c'era una vera e propria guida a riguardo, e, siccome molti spesso lo chiedono (i nuovi arrivati soprattutto), ho deciso di farne una io: ecco la guida "come postare e presentare la propria custom map" tutto in stile faq; ho voluto proprio spiegare anche le cose più banali, quindi evitate di commentare con "questo lo sapevo già", la guida deve essere per tutti, grazie. Spero possa essere utile. COME CREO UNA NUOVA DISCUSSIONE PER LA MIA MAPPA? Semplice: una volta registratisi al forum e entrati nella sezione apposita "custom map", in alto a destra comparirà il tasto "nuova discussione"; una volta cliccato potrete iniziare a scrivere e descrivere quello che volete. COME POSSO ORGANIZZARE BENE LA DISCUSSIONE? Anzitutto, il consiglio per eccellenza: scrivere in italiano; vedere abbreviazioni e scorrettezze ovunque già è un deterrente per chiunque vuole provare la vostra mappa. Quindi vi rimando al regolamento ufficiale della sezione custom map, in cui sono spiegate le linee guida per impostare una buona discussione e le norme generali che sarebbero necessarie nella presentazione di ogni mappa. ----> http://minecraftital...ole-e-template/ COME INSERISCO DELLE FOTO DELLA MAPPA? Almeno un paio di foto della mappa (o un video se preferite) oltre che ad essere richiesti anche dal regolamento, sono necessari per realizzare una degna presentazione: purtroppo una mappa su due non ha quasi mai screen, e questa è una penalizzazione, oltre che causa della chiusura di diverse discussioni. Esiste una guida ufficiale che parla dell'argomento, quindi vi rimando anche a quella. --->http://minecraftital...one-custom-map/ COME METTO IL DOWNLOAD DELLA MIA MAPPA? Bisogna utilizzare siti che permettono l'upload dei file, io consiglio mediafire. La registrazione è gratuita, anche se si possono selezionare pacchetti a pagamento per avere più funzionalità. Una volta registrati bisognerà semplicemente cliccare sul tasto di upload per un file e selezionare dal pc il file della vostra mappa; il procedimento è comunque abbastanza intuitivo. Una volta messa online la mappa, basterà selezionarla, copiare il link del suo download e incollarlo qui nella vostra discussione. Ricordate di trasformare la cartella della mappa in un file .zip o .rar prima dell'upload! Per chi comunque non ne avesse abbastanza di questa sbrigativa descrizione, allego una guida che ho trovato molto interessante. --->http://antrodelnerd....-mediafire.html DOVE TROVO LA CARTELLA DELLA MIA MAPPA? La cartella .minecraft è nascosta nei meandri più bui del pc: usando il tasto cerca del vostro computer scrivete %appdata% ; questo vi darà accesso alla cartella Roaming, e da lì Roaming -> .minecraft -> saves -> ed ecco qui tutti i vostri mondi. Nella cartella .minecraft, accanto a "saves" trovate anche la cartella "screenshots", con tutte le foto che avete scattato in gioco! Infine una domanda che ho messo giusto per sfizio. PERCHE' LA MIA MAPPA E' BOMBARDATA DI INSULTI E -1? Puoi nella maggior parte dei casi arrivarci ponendoti delle semplici domande: Ho dedicato alla mappa più di mezz'oretta di lavoro? Ho scritto in italiano o in una strana lingua di simboli e abbreviazioni? La sto facendo tanto per fare o voglio realizzare seriamente un buon lavoro? Ho seguito tutte le norme e le regole del forum in merito? Ho mai confrontato il mio lavoro con altre mappe che reputo migliori o che sono per me un modello? Solitamente la svogliatezza è il nemico peggiore, farsi questa specie di breve "esame di coscienza" (se così lo si può definire) potrebbe farci aprire gli occhi e aiutarci a migliorare. Se pensate che abbia omesso consigli utili o necessari fatemelo sapere e provvederò subito Se una guida del genere era già presente scusate, ma usando "cerca" non l'ho trovata e ho sentito la necessità di farla. Alcune guide esistono già, ed infatti ho rimandato a quelle per certi argomenti, ma alcune domande venivano fatte comunque di continuo.
  15. [url="http://www.youtube.com/watch?v=F9mbev7InmU"]http://www.youtube.com/watch?v=F9mbev7InmU[/url] se vi è piaciuto il video mettete mi piace,commentate o iscrivetevi
  16. Hello a tutta la community, qui ciuccio2000. Come voi tutti sapete (perchè lo sapete), dall'ultima snapshot è possibile "personalizzare" il mondo superpiatto, aggiungendo strati di qualsiasi materiale in qualsiasi ordine. Purtroppo, però, non è ancora possibile utilizzare i comandi "add layer" e "edit layer", in pratica si possono prendere solo alcuni modelli predefiniti di mondi e, al massimo, eliminare dei livelli di materiale da quelli. In realtà, un metodo per personalizzarsi i mondi c'è... Infatti, dopo aver selezionato da i tipi di mondo il superflat e aver scelto "customize", dopo essere entrati in "presets" (dove si possono trovare dei tipi di superpiatto predefiniti) potremo trovare una striscia in cui possiamo digitare. Ebbene, quel "codice" determina come sarà fatto il superpiatto: infatti, lì sono scritti i vari livelli di materiale, che compariranno nel mondo generato. Imparare come funziona il codice è molto semplice, ma io sono qui per insegnarvi a farlo. 1) Eliminate tutto il contenuto, e scriveteci: 1;;1 Tra quei ";" andrà inserito tutto il codice. 2) Ora ci tornerà utile la dolce wiki (http://www.minecraft.../Data_values/it), perchè dobbiamo conoscere l'ID del blocco che deve comporre il livello più basso. Io direi di cominciare con la bedrock (il cui ID è 7), perciòcui scriviamo: 1;7;1 3) Piccolo ma importante passaggio, dopo ogni "strato" mettere una virgola, prima di inserirne un altro. Ovviamente, non va messa una virgola dopo l'ultimo strato inserito. 1;7,;1 4) Perfetto, ora si comincia a "riempire" il mondo partendo dal livello più basso. Direi di fare qualcosa di abbastanza "anormale", come uno strato di blocchi di diamanti (ID 57). 1;7,57;1 5) Il mondo comincia a prendere forma. Proviamo a mettere due strati di glowstone (ID 89)! Per mettere due o più strati consecutivi di un materiale, non è necessario ripetere il suo ID, basta inserire il numero di strati richiesti, poi una "x" e poi l'ID del blocco. Per esempio, due strati gi glowstone saranno "2x89": 1;7,57,2x89;1 6) Avete capito il procedimento, no? Bene, direi di concludere mettendo un normale strato di erba (ID 2). 1;7,57,2x89,2;1 Una volta terminato di stilare il codice, premere "use preset" in basso a sinistra, dopodichè generare il mondo. Se avete seguito la guida alla perfezione, il risultato dovrebbe essere: Per finire, consiglio un grande uso dell'ID 0, quello del blocco d'aria: sfruttandolo al meglio, sarà possibile creare magnifiche caverne sotterranee, anche a piani. Aggiungo anche che l'ultimo "1" può essere modificato per cambiare bioma, ma non ci ho smanettato, quindi non so dirvi a che numeri corrispondono i biomi. Ovviamente, se vi sono stato utile riempitemi di +1 come se fosse il solo scopo della vostra esistenza, e se non avete capito qualcosa non esitate a chiedere. Se non avete capito, potete vedere questa videoguida di Svalvolato191! ID blocchi e biomi: http://www.minecraft.../Data_values/it Meep! Alla prossima!
  17. Ciao a tutti, sono Jimi, ho 19 anni e ho iniziato una serie dedicata alla Technic Pack sul mio canale: https://www.youtube....er/jimithegamer Siete tutti invitati a vedere le prime puntate, mentre ne arrivano ogni giorno di nuove. Fatemi sapere anche con un commento minuscolo che cosa ne pensate, È IMPORTANTE PER ME IL VOSTRO PARERE! Vi aspetto tutti quanti! Ciao! ;D Parte 1 Parte 2 Sul canale trovate anche le parti 3, 4, 5 e 6 Parte 7 in arrivo! Ciaoooooooooooo!
  18. Tutorial COMPLETO sull'uso della REDSTONE Posterò qui di seguito, man mano che le pubblicherò, tutte le puntate del mio nuovo tutorial completo sulla redstone, le sue proprietà e i suoi utilizzi. Partendo dalle basi vi mostrerò come sia possibile realizzare i circuiti più complessi, tutto spiegato con semplicità e, naturalmente, tutto in italiano e tutto in HD! Se avete consigli o richieste non esitate a chiedere ;) Parte 1: Parte 2: In lavorazione
  19. ciao... sn nuovo e vorrei sapere cm si postano le custom map... vi prego aiutatemi
  20. Vi presento il terzo video tutorial sulla mod Industrial Craft in cui spiego i macchinari base utilizzabili nella mod :D
  21. Finalmente sono riuscito a registrare e a caricare il secondo video sulla mod Industrial Craft2! Buona visione!
  22. Ecco a voi il videotutorial sulla mod Buildcraft versione 3 :D Nel video saranno spiegati tutti gli elementi della mod, in aggiunta alla ricetta di crafting di ognuno XD Argomenti trattati: