Jump to content

Isperia

Utente
  • Content Count

    1255
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Isperia last won the day on November 11 2019

Isperia had the most liked content!

Community Reputation

325 Ottimo

About Isperia

  • Rank
    Diamanti!
  • Birthday April 5

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Provenienza:
    Emilia-Romagna / Estero
  • Minecraft
    Arrighetti
  • Playstation Network
    Arrighetti
  • Telegram
    Isperia

Contact Methods

  • Skype
    Arrighetti3

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Benvenuto Andrea! Spero tu riesca a trovare qualche buon compagno di avventura in questa community di Minecraft Italia, sempre più in espansione.
  2. Vi siete mai svegliati una mattina con il desiderio di unirvi ad un server straordinariamente puro, salubre, a prova di cyberbullismo? Volesse il cielo, un server gestito dalla Santa Sede: il Vaticano? Fare apostolato religioso attraverso i videogiochi può sembrare una strategia disperatissima, ma funziona. Il prete gesuita Robert R. Ballecer, ex-consulente informatico della Silicon Valley ed ex-tech blogger, vorrebbe mettere le sue conoscenze scientifiche al servizio del Vaticano per raggiungere più persone attraverso l'apertura di un server Minecraft. Il gesuita digitale ha dichiarato di aver avuto l’idea di un server del Vaticano pensato per i videogiocatori di Minecraft questa estate. Il disegno generale del server assomiglia ad una virtualizzazione del Vangelo secondo Luca: un ambiente armonioso dove le persone possono incontrarsi e relazionarsi anche al di fuori del mondo virtuale, lontano da tutti quegli aspetti tossici e di violenza verbale che affliggono molte comunità video-ludiche. Attraverso un sondaggio condotto attraverso il servizio di microblogging Twitter, Ballecer ha chiesto ai suoi follower su quale gioco volessero vedere implementata un’idea del genere scegliendo tra Ark, Team Fortress 2, Rust o Minecraft. Quest’ultimo ha raccolto ben il 64% dei voti. Il risultato non stupisce, infatti: oltre ad essere il gioco più venduto al mondo, Minecraft è anche il gioco con il minor numero di antinomie verso i valori della fede Cristiana. Pensate ad un server di Ark o Rust gestito dal Vaticano, un ossimoro abbastanza spiritoso. Come spiega lo stesso Robert Ballecer ai microfoni di Rome Reports, nel server del Vaticano “puoi invitare persone che vogliono essere creative, che non vogliono essere tossiche, e puoi creare un ambiente in cui gli utenti possono esprimere sé stessi e costruire una relazione; ed è proprio quest’ultima la parte più importante. Fondamentalmente, è questo ciò che voglio fare con il server”. Il server del Vaticano è già disponibile in fase di test, e chiunque volesse partecipare a questa particolare esperienza non dovrà far altro che collegarsi a http://minecraft.digitaljesuit.com/ ed accedere al server, divulgando il proprio verbo nella nuova community atossica. E voi cosa ne pensate, cari e fedeli lettori di Minecraft Italia News? Link del twit ufficiale : https://twitter.com/padresj/status/1167941336219045888
  3. Benvenuto Fefo76! Posso subito aiutarti a capire: sappi che esiste un gruppo di giocatori italiani che pubblicano video su Youtube chiamati ''WhenGamersFail > Lyon''. Questo gruppo di giocatori è solito giocare ad avventure Minecraft con ambientazione horror chiamate appunto SPC. Probabilmente è questo a cui si riferisce tua figlia quando dice di voler ''giocare con questi SCP''. Spero di aver risolto il tuo dilemma, se hai altri dubbi di simile natura non esitare ad aprire una nuova discussione nell'apposita sezione: Aiuti e Questioni Tecniche.
  4. Se è competitivo quanto Warframe Parlando seriamente: volentieri
  5. Come molti di voi ben sapranno, il quattordici novembre è andata in onda la cerimonia di apertura dell'evento Microsoft più seguito dell'anno: l'X019. L'evento ha portato con se molti doni, tra i quali l'annuncio della data di uscita di Minecraft Dugenons, la nuova avventura action RPG. Alla conferenza è stato subito presentato un trailer di gioco, focalizzato sull'importanza della modalità multi-giocatore che il nuovo titolo potrà offrire. Preparatevi dunque ad assaporare Minecraft in vesti completamente diverse, con l'abbandono di elementi crafting e survival che lo hanno reso così caratteristico. Si può infatti dedurre che Minecraft Dugeons è un titolo dungeon crawler, che implementa elementi caratteristici di altri videogiochi, come Diablo o Path Of Exile. E come già sopraccitato: vedremo un'importante ritorno della modalità multi-giocatore online fino a quattro giocatori. Il nuovo titolo uscirà nel mese di aprile dell'anno 2020. (video con data di lancio presentato all'evento X019) Rimanete nei paraggi per ulteriori aggiornamenti!
  6. La guida è stata aggiornata e si procederà ad aggiornarla ogni volta che sarà ritenuto necessario. Inoltre, per motivi di presentabilità, è stato necessario ristrutturarla. Spero che nessuno abbia da obbiettare.
  7. I developers stanno ancora ''cercando di dare un senso alle pozioni'' . Un idea sensata sarebbe quella di avere delle pozioni con effetto calamita per gli oggetti vicini.
  8. Un' età compresa tra i 10 e i 19 anni 😂 Benvenuto oOProTrellerOo, non dimenticarti di presentarti anche nell'apposita sezione. Minecraft sta tornando di moda, dunque ti auguro tanta fortuna e molte collaborazioni. Hai partorito sicuramente una bella idea, mi ricorda vagamente Fortnite come modalità di gioco.
  9. Minecraft, uno dei giochi più popolari al mondo, con ben 112 milioni di giocatori attivi, sta facendo la sua attraversata in stile Pokémon Go nelle terre della realtà aumentata. Per chi non ne fosse ancora al corrente: Minecraft Earth permetterà di sovrapporre il mondo a blocchetti virtuali a quello reale. Si potrà dunque creare attingendo dalle risorse presenti nel parco dietro casa, o dalla piazza della propria città, sconfinando nella natura o nel mondo urbano. È più facile a farsi che a dirsi. Il gioco includerà anche una modalità multiplayer, attenti ai griefer! https://www.youtube.com/watch?v=-TzDT3bcPTU&feature=emb_title Minecraft Earth, annunciato nel corso della primavera di quest'anno (con un primo progetto presentato per la prima volta all'E3 2015), sta dunque lentamente sbarcando in accesso anticipato sui dispositivi Android e iOS. A distanza di qualche mese infatti, @minecraftearth ha annunciato con un tweet che l'ora dell'accesso anticipato è scoccata. Ciò nonostante Minecraft Earth non è stato reso disponibile in tutti i paesi contemporaneamente, si dovrà dunque aspettare più di qualche settimana per l'incremento della aree geografiche coinvolte. L'ultimo aggiornamento ci comunica che l'Early Access di Minecraft è approdato anche nel Regno Unito, avendo già conquistato i giocatori di tutto il mondo: Canada, Sud Corea, Filippine, Svezia, Messico, Australia, Nuova Zelanda e Islanda. Cari lettori, sia che siate veterani della serie o semplici curiosi dell’ultima ora, tutti dovremmo aspettare con pazienza l'edizione italiana. Rimanete nei paraggi per ulteriori aggiornamenti.
  10. La soluzione più semplice sarebbe acquistare Minecraft Premium. Però se proprio non potete acquistare MC Premium allora prova ad impostare il server su Premium e riavviarlo, poi impostalo su cracked e riavvialo una seconda volta. Con alcune persone questo metodo ha funzionato. Buona fortuna😊!
  11. Ciao ilDejo. Mi sorge un dubbio; usi Minecraft Premium? Perché il messaggio ''impossibile verificare il nome utente'' potrebbe riferirsi a questo. Se avete Minecraft Premium assicuratevi che il server sia impostato sull'online premium e di connettervi con un account premium valido. Se invece avete Minecraft crackato dovete impostare la modalità online su cracked.
  12. Posso capire la confusione, a breve il forum verrà migliorato ed aggiornato, quindi non preoccuparti. Riguardo a dubbi correlati alla tua domanda puoi pure rispondere/scrivere qua ed attendere che qualcuno ti risponda 😊.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.