Jump to content
BaluMonster

Guida: Bukkit Su Linux (Distro Redhat)

Recommended Posts

Molti utenti ritengono che l'unico modo per aprire un server dedicato di MineCraft sia attraverso i vari provider di server predisposti (GameHosting, Fluctis, CreeperHost, ecc..) che forniscono un acceso ftp e spesso non permettono nemmeno di personalizzare i jars da utilizzare...
Ebbene, c'è un'altra via: infatti ci sono molti provider di server dedicati non predisposti che vi offrono più potenza a prezzi più bassi!
 
Per spiegarmi faccio un confronto tra due servizi: ovh.it e gamehosting.it.
Con un budget di 50€ al mese:
-Su gamehosting possiamo permetterci: 6GB di RAM (shared o dedicata a noi, non si sa...), CPU di velocità non nota, 120 slots, UN database mysql, pannello Multicraft, connessione di velocità non nota, protezione ddos, solo bukkit (per jar personalizzato si paga di più -.-) .
-Su ovh possiamo permetterci: 32GB di RAM dedicata, CPU Intel Xeon E3 3.4GHz, slots infiniti, connessione 200Mbit Down 200Mbit Up, tutti i database che vogliamo, tutti i programmi che vogliamo.
 
Ma allora perché sono più utilizzati i presisposti? Perché appunto già pronti all'uso.
Ma il consiglio che vi do è: concedete 15 minuti a questa guida e una mezzoretta a settare il vostro dedicato, invece che prendere un predisposto: ci perdereste in soldi e prestazioni...
 
INIZIAMO!
Come prima cosa dobbiamo istallarci questi tre software. Nano è un editor di testo, java dovreste conoscerlo (si spera xD), e screen ci permette di "aprire un terminale dentro a un terminale" più o meno come minimizzare una finestra in Windows.
 
1- Connettiamoci con un treminale ssh (io uso putty http://www.putty.org/): mettiamo in "Host Name" l'IP del nostro server (che ci sarà fornito dal provider insieme alla password di root).
Si apre una finestra simile al prompt dei comandi. In "Login As" mettiamo root, diamo invio; in "root password" mettiamo la password fornitaci (nota: la password non verrà stampata sullo schermo mentre la digitiamo). Bene, siamo connessi, se la password di root non ci aggrada, possiamo cambiarcela con 
[root@localhost ~]# passwd root (Invio), nuova password (invio), ripeti password (invio).
 
2-Installiamo Java, Nano e Screen con
[root@localhost ~]#yum install java7 nano screen 
3-Creiamo un nuovo utente, è meglio non eseguire come root:
[root@localhost ~]#useradd <nome>
[root@localhost ~]#passwd <nome>
Nuova Password
Ripeti Password
4-Ci spostiamo nella home dell'utente, creiamo una cartella e scarichiamo craftbukkit al suo interno
[root@localhost ~]#cd /home/<nomeutente>
[root@localhost <nomeutente>]#mkdir server
[root@localhost server]#cd server/
[root@localhost server]#wget -O craftbukkit.jar <URL di craftbukkit (copiatelo da dl.bukkit.org)>
5-Creiamo un file di avvio
[root@localhost server]#nano start.sh
6-Siamo ora in un editor di testi. Copiate questo codice:
#!/bin/sh
 BINDIR=$(dirname "$(readlink -fn "$0")")
 cd "$BINDIR"
 java -Xmx1024M -jar craftbukkit.jar -o true nogui
e mettete al posto della flag -Xmx1024M la quantità di ram che volete dedicare (es: per 4 GB -Xmx4G)
Salviamo con CTRL+O (invio) e CTRL+X.
Ora diamo il permeso di esecuzione al .sh
[root@localhost server]#chmod 755 start.sh
7-Avviamo il server (quasi finito :))
Usciamo dal terminale con l'utente root e rientriamo con l'utente creato.
[root@localhost server]#exit
login as: <nome utente>
Password
Creiamo uno screen (altrimenti craftbukkit si spegnerebbe quando chiudiamo il terminale), e da lì avviamo il server.
[<nome utente>@localhost ~]#screen -S <nome screen>
[<nome utente>@localhost ~]#cd server/
[<nome utente>@localhost server]#./start.sh
Potete ora riconoscere la classica console di craftbukkit.
Fermiamo craftbukkit con: stop, e andiamo nel file di configurazione di craftbukkit.
[<nome utente>@localhost server]#nano server.properties
Apportiamo le modifiche necessarie, tra cui quella di inserire l'ip nella sezione adatta.
Salviamo (CTRL+O (invio) CTRL+X), e riavviamo craftbukkit (./start.sh).
Ora possiamo uscire dal terminale, ma senza fermarlo. Facciamo CTRL+A e poi D
Per tornare nello screen:
[<nome utente>@localhost ~]#screen -x <nome screen>
8-Inserire plugins e configurarli
Per inserire plugins e files io consiglio vivamente FileZilla.
Mettiamo nella barra di connessione rapida: "Indirizzo": IP del server "Nome Utente": nome dell'utente esecutore di craftbukkit; "Password": la password dell'utente; "Porta": 22.
Ora abbiamo un ambiente visuale con cartelle e icone, che dovrebbe rendere tutto più facile.
 
Spero di esservi stato di aiuto, alla prossima :)
  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto utile questa guida, soprattutto per chi vuole passare da un servizio di hosting condiviso ad un server dedicato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto utile questa guida, soprattutto per chi vuole passare da un servizio di hosting condiviso ad un server dedicato.

Io prima usovo verygames, e per 4 GB scarsi pagavo quasi 30 € al mese!

Ora sono su OVH con il KS4G e pago 12 € per un dedicato a 4GB (verygames è shared.........)

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma qui un "Nabbi" ci sta tutto. Perché usare putty quando puoi avere una comoda interfaccia grafica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma qui un "Nabbi" ci sta tutto. Perché usare putty quando puoi avere una comoda interfaccia grafica?

Intendi X11? O desktop remoto ubuntu?
Se hai un server con ram e connessione sufficiente ti do ragione, ma se hai un 2-4 GB non vai a buttar via risorse in quel modo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intendi X11? O desktop remoto ubuntu?
Se hai un server con ram e connessione sufficiente ti do ragione, ma se hai un 2-4 GB non vai a buttar via risorse in quel modo

Almeno conosci vnc?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bella guida, ottimo lavoro. Il vnc serve se chi lavora sul server non conosce i comandi o non ha voglia di usarli. Ed é... da nabbi xd

Inviato dal mio LT26i con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Almeno conosci vnc?

Non vedo l'utilità di avere un interfaccia grafica per installare bukkit, la procedura che ho esposto si compie in una decina di minuti, il terminale andrebbe usato lo stesso (chmod, useradd, ecc), e ci sarebbe un software in più ad occupare risorse...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo l'utilità di avere un interfaccia grafica per installare bukkit, la procedura che ho esposto si compie in una decina di minuti, il terminale andrebbe usato lo stesso (chmod, useradd, ecc), e ci sarebbe un software in più ad occupare risorse...

Se si deve usare solo bukkit va bene, ma per se usi un server in modo piu completo è piu comodo...

 

Bella guida, ottimo lavoro. Il vnc serve se chi lavora sul server non conosce i comandi o non ha voglia di usarli. Ed é... da nabbi xd

Inviato dal mio LT26i con Tapatalk 2

Io non ho voglia di usarli <3 resta il fatto che sia io che tu usiamo vnc :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si deve usare solo bukkit va bene, ma per se usi un server in modo piu completo è piu comodo...

Io tengo sulla stessa macchina 2 servers bukkit, ts3 e pacchetto LAMP e mi trovo benissimo anche solo con putty :P
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tengo sulla stessa macchina 2 servers bukkit, ts3 e pacchetto LAMP e mi trovo benissimo anche solo con putty :P

Se ti piace metterci piu tempo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potete usare anche teamviewer  :asd:

Bella guida

Aggiungi anche configurazione del firewall

non c'entra niente il firewall.

non è necessario e spesso si compra a parte

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'entra niente il firewall.
non è necessario e spesso si compra a parte

Con iptables (di default installato su tutti i sistemi Linux) si possono però ad esempio chiudere le porte inutili

Share this post


Link to post
Share on other sites
Messaggio Automatico

Questa discussione è stata spostata da"[url='http://www.minecraftitalia.net/forum/index.php?showforum=159']Laboratorio Guide[/url]" a "[url='http://www.minecraftitalia.net/forum/index.php?showforum=20']Guide[/url]".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...