Jump to content
sweethearts

La caduta del server

Recommended Posts

sweethearts    12
"Era Bonilla"
Tutti noi conserviamo ancora nelle nostre menti ricordi legati a il server del forum. L'ultimo periodo, che sembra essere quello definitivo, è quello di Bonilla. Infatti sembra che il suo ban permanente abbia portato dietro con sè anche il server. Per questo vi offro questa lettura che parla della sua avventura, come quella di tutti, all'interno del Vanilla di MinecraftItalia. Tutto è cominciato il 9 aprile. Bonilla, conosciuto come cracked, decide di comprare Minecraft per immergersi nel server del forum su cui era molto attivo da Dicembre. Appena entrato viene accolto da dei fuochi d'artificio: è l'inizio dell'"Era Bonilla". I fuochi erano partiti per mano di Lukasss93, un personaggio chiave di questo racconto. Egli costruì una casetta sull'albero fatta apposta per Bonilla, e quest'ultimo ci andò a vivere. Di fronte alla sua nuova dimora, c'era un campo di grano e carote, che riorganizzò ordinatamente aggiungendo anche le patate. Visto il suo passato da giardiniere aggiunse anche dei bellissimi fiori lungo le stradine di ghiaia. Per via delle dimore del MrRed e di Lukasss, che sminuivano molto il suo alberello, Bonilla fu costretto a fuggire e trasferirsi nel bosco, in una casetta alla Biancaneve che vi descriverò. All'esterno c'erano un orticello di zucche e angurie e un vistoso cartello all'entrata "Chez du Bonillà". All'interno era molto piccola, ma sufficiente. Sulla destra c'era un caminetto, sempre acceso, per accogliere i visitatori. Proprio sopra c'era una bella fornace dove arrostiva le sue patate. Di fronte, c'era una piccola cucina, un incudine, un alambicco e un calderone. Inoltre la leggenda narra avesse una dispensa piena zeppa di buon cibo e di torte. Proprio sulla sinistra c'era un enorme finestra che dava sull'orticello. Sulla destra della finestra c'era un letto, mentre sulla sinistra c'era un tavolino. Bonilla come ben sapete, è una persona dai molti segreti. Infatti in quella casa nascondeva una cantina, dove teneva le sue enormi ricchezze. Ma prima di tutto bisogna raccontare come le ha ottenute. In quei giorni si parlava molto di un certo Borgo Sacro di San Paganiao. Forse solo una leggenda pensò. Ma un giorno decise di andare sulle sue tracce: nel Nether. Lì presente una ferrovia mai terminata, assieme a Poseidon decise di completarla e migliorarla mettendo binari alimentati, grazie a un generatore che ne dava infiniti. La nuova ferrovia era bellissima, veloce e sicura. Ma cosa c'era alla fine? Un portale del nether corrotto, che riportava all'Overworld. Era quello: San Paganiao, il famosissimo Borgo Sacro, non più una leggenda, era realtà. Lukasss in quel tempo, parlò a Bonilla di un inestimabile tesoro, nascosto nelle profondità del Borgo.
"Trentasei casse in una stanza, piene di un ricco tesoro". Così lo descrisse Lukasss, nel monastero assieme a Bonilla. Dopo giorni di ricerche, tra complicati circuiti e combinazioni e l'aiuto di Poseidon lo trovò: il tesoro. 36 casse, messe 3 una sopra l'altra, contenevano spade, picconi, pale, asce, elmetti, stivali di diamante. Bonilla e l'amico presero quanto potevano e tornarono a casa, senza dire una parola riguardo il tesoro. Quest'ultimo, tornando al discorso di prima, venne nascosto nella sua cantina, accessibile da un passaggio segreto, che si apriva solo tramite una leva nascosta sotto al camino. Forse è inutile dire che Bonilla fosse un brigante. Probabilmente è per lui che vennero fissate delle regole nel server, come probabilmente è per lui che la casa di Lukasss, il quale aveva il vizio di entrarci 38 volte al giorno, è stata recintata, e contornata da un fiume di lava per tenere Bonilla lontano. In seguito a ciò, accaddero molte altre piccole cose. In quel tempo, Bonilla, diventato ormai un ricco barone, decise di trasferirsi in un enorme castello, e divenne il re di Baumann. Alleato in affari con Fox, re di Regnium Vulpium e acerrimo nemico di Creeper, re di Ardens. Iniziò una feroce guerra tra le due alleanze, in seguito all'incendio provocato da Creeper sulla bandiera del regno di Baumann. Ma questa, è un'altra storia. Il server si chiuse così, una guerra mai finita, la casa di Lukasss rimasta una rovina sotto terra, un tesoro sepolto.
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest   
Guest
*coff*thehole*coff*
Senza considerare tutto il resto
Non ho detto niente io eh >->

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest   
Guest
Ma siamo in 2 mesi d.b.? (Dopo bonilla)
T-T
Ora entro :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Creeper91    44
Cavolo, sono davvero 7 mesi? No, saranno 2 al massimo, chi viene a fare un raid a casa di Lukass?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sweethearts    12
23 Maggio 2015 - 14 Luglio 2015
Quasi due mesi senza di lui.

Casa di Lukasss, come ho detto, è una rovina sottoterra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Creeper91    44
È di un po', CaptainBo, come fai a sapere tutte queste cise? XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenesy    2,431

il tesoro. 36 casse, messe 3 una sopra l'altra, contenevano spade, picconi, pale, asce, elmetti, stivali di diamante. Bonilla e l'amico presero quanto potevano e tornarono a casa, senza dire una parola riguardo il tesoro. 

Il contenuto di quelle casse era di proprietà della Frenesy S.p.A, il nostro pool di avvocati è già stato avvisato e vi informiamo che intendiamo esporre denuncia per il furto subito.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saggio    644

"Era Bonilla"
Tutti noi conserviamo ancora nelle nostre menti ricordi legati a il server del forum. L'ultimo periodo, che sembra essere quello definitivo, è quello di Bonilla. Infatti sembra che il suo ban permanente abbia portato dietro con sè anche il server. Per questo vi offro questa lettura che parla della sua avventura, come quella di tutti, all'interno del Vanilla di MinecraftItalia. Tutto è cominciato il 9 aprile. Bonilla, conosciuto come cracked, decide di comprare Minecraft per immergersi nel server del forum su cui era molto attivo da Dicembre. Appena entrato viene accolto da dei fuochi d'artificio: è l'inizio dell'"Era Bonilla". I fuochi erano partiti

 

SUL. SERIO.

Della serie:

resized_fabulous-aguero-meme-generator-l

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Creeper91    44

Il contenuto di quelle casse era di proprietà della Frenesy S.p.A, il nostro pool di avvocati è già stato avvisato e vi informiamo che intendiamo esporre denuncia per il furto subito.

ERAVAMO IN SOCIETÀ E TU MI HAI TRADITO C.C (cose detta a caso :asd: )

Bonilla mi manchi :povero me: (ma solo un pochetto)

Comunque molto bello il discorso, farai strada nel GDR

Già già, ti manca BonillaC, ma non sai cosa succederà dopo "risatina malvagia" ehehehe, tu non sai cosa sappiamo, devi essere davvero accorto per accorgertene :ahsisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bonilla mi manchi overo me: (ma solo un pochetto)

Comunque molto bello il discorso, farai strada nel GDR

Spero ti manchi meno di quanto ti manca il tuo faro.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mimewin    163

Vabbè, lapidatelo, no?

 

Sin dall'inizio sta storia era (e a quanto pare lo è ancora) un fumo per poca carne...

 

O non sapevate cosa fare dopo aver avuto tutto ciò che era possibile avere tramite i bellissimi glitch che offre questo gioco oppure un bel giorno, tutti insieme, nello stesso istante vi siete alzati con l'odio in corpo e purtroppo avete preso l'unica preda, con poca carne e di un buono anormale, che non vi sta facendo assaporare la grigliata;

beh, smettetela con sta storia, ha stancato un pò tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×