Jump to content

Triad2006

Utente
  • Content count

    257
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Triad2006

  1. Vorrei dare una mano per migliorare un pò la situazione e far capire a chi vuole creare un server che cosa questo comporta, in modo da evitare di continuare a vedere un server morire ogni giorno. La guida è molto lunga da leggere ma se vuoi fare un server e vuoi farlo bene leggila, risparmierai molte ore dopo, molti mal di testa e soprattutto non perderai la voglia di giocare e trovare nuovi amici su Minecraft. ----------------------- CAPITOLO 1 - COSTI Creare un server ha due costi: economico e di tempo. Se avete la fortuna di possedere un server a casa o in azienda e volerlo usare anche per Minecraft benissimo, ma la maggior parte di noi non è così fornita e deve comprare da un hoster ( un sito di hosting, cioè che ospita il server creato ) che quindi ha un costo economico. Un piccolo server 10 slot per giocare tra amici ha un costo praticamente nullo, si parla di 3-4 euro al mese, quindi più che sopportabile, tuttavia crearlo necessita di una carta di credito e spesso, per sicurezza, di un account paypal. Come carta va bene tutto, anche una postepay, che andrà poi collegata all'account paypal se si vuole fare le cose meglio. Poi c'è il costo di tempo: settare, avviare, costruire, sistemare tutti i plugin, pubblicizzare il server richiede molte ore, a meno di non fare un server vanilla, ma la stragrande maggioranza di noi fa server Bukkit, Tekkit o comunque con simili metodi, che richiedono tempo. Poi in-game serve tempo per aiutare i player, risolvere i loro problemi, spiegare perché non possono tutti essere OP ( dato che in molti vogliono esserlo ) e per far si che tutto funzioni. Tradotto in parole povere: dovete dedicarci del tempo ogni giorno e di solito avere qualche soldo da spendere. ----------------------- CAPITOLO 2 - MOTIVAZIONI Voler fare un server non è un male ne un bene, tutto sta in cosa volete realizzare: un piccolo server Hamachi da usare tra amici è una cosa per puro divertimento, non credo che in molti lo considerino un server "serio", tuttavia ce ne sono un grande numero e va bene che sia così, per fare esperienza. Possiamo dire che i piccoli server Hamachi siano il primo passo verso la creazione di server dedicati e "con le palle d'acciaio". Ma c'è un rovescio della medaglia: moltissimi server, dedicati o Hamachi che siano, chiudono in breve tempo per la somma di problemi che si creano. Pochi tuenti svogliati che si trovano in un server non proprio brillante portano alla sua prematura fine. Molto spesso questo è dovuto all'inesperienza, e qui ci vuole un rapido discorso. Nessuno nasce esperto di Minecraft, Bukkit e tutte queste cose, l'esperienza si fa e serve tempo per farla. Bisogna sfatare un mito: non si fa esperienza facendo molti server che durano poco, la si fa andando per gradi. Io consiglio a tutti quelli che davvero vogliono creare un server di partire dal basso, farsi prima un server privato e mettere le mani sui plugin, capire come si installano e come funzionano, sulle permissions ( fondamentale ) e fare diverse prove in solitaria o con degli amici in rete locale per capire che tipo di server si vuole davvero fare. Di solito le mode del momento sono un pericolo\aiuto, va bene seguirle per avere utenti, ma ricordatevi che molti cambieranno server appena una nuova moda li interesserà, quindi senza una buona base è inutile aggiungere giochini e giochetti, a meno di farlo molto molto molto bene. Il mio consiglio è di fare prima di tutto un server semi-vanilla con solo le protezioni, in modo da imparare ad usare World Edit e World Guard, plugin che servono nella quasi totalità dei casi ed è fondamentale saper usare bene. Poi prima di creare un proprio server sarebbe bene provare a fare l'OP\Admin da qualcun'altro che abbia un buon server e la voglia di insegnarvi, specialmente come trattare con i player dato che ne incontrerete di ogni tipo. Infinte quando avrete l'esperienza per usare diversi plugin e per trattare con le persone vi servirà la vostra idea, l'idea che deve rendere il vostro server davvero vostro e diverso dagli altri, è per questo che un player sta da voi, non per il giochino dell'ultima ora ma perché si sente a casa. Riassumo: se volete un server dovete fare fatica, se pensate sia tutto in discesa e di fare in fretta lasciate stare e ripensateci più avanti. Un server va fatto crescere giorno per giorno, con passione e con l'idea giusta, altrimenti affonderà. ----------------------- CAPITOLO 3 - LE SCELTE Avete quello che serve, vi siete fatti esperienza ed avete un'idea, ora dovete capire come realizzarla e tornare ad un piccolo server privato per provare prima di pubblicarla, per evitare problemi in-game. Prima di tutto valutate la vostra idea, che può essere riassunta tra le seguenti: Vanilla: un server uguale al Minecraft ufficiale, senza fronzoli, in cui si fatica Low Plugin o Vanilla+: pochi mod, in pratica un vanilla con un pò di pepe in più High Plugin: molti mod che rendeno l'esperienza di gioco del tutto diversa, pur mantenendo l'idea di base Modpack: totalmente diversi dal Vanilla, di soltio richiedono client appositi per giocare Game: basati su giochi o modalità di gioco particolare come Hunger Games e simili, del tutto diversi dal Vanilla Qualunque sia la vostra scelta ponete molta attenzione al "già visto", perché se copiate server che già ci sono e funzionano bene difficilmente andrete lontani a meno che non sia vanilla, ovviamente, nel qual caso i server sono molto simili tra loro e si basano sulla bellezza delle mappe e non sui plugin. La vostra scelta è determinante e se volete un server di successo deve essere una buona scelta: tutti i vostri utenti avranno suggerimenti, critiche ed idee ma ricordatevi sempre che il server è vostro e tocca a voi farlo crescere, siete l'unico utente che non può andarsene quando gli pare, pena l'ovvia chiusura del server. Per chiudere il capitolo: prima di creare un server giocate in diversi altri, provate le varie modalità di gioco e cercate di capire cosa vi piace, poi rifatelo a modo vostro aggiungendo le vostre idee. ----------------------- CAPITOLO 4 - HOSTING se come la maggior parte di noi non avete un buon server a disposizione in casa o in azienda dovete scegliere il vostro hoster e, a meno che non conosciate già qualcuno che ne usa uno ottimo dovrete informarvi. Dove ? http://www.bestminecrafthosts.com/ Questo sito è molto importante perché si occupa di fare recensioni di moltissimi siti di hosting, e gli utenti stessi danno i loro pareri. Io ovviamente consiglio quello che sto usando perché gira molto bene, tuttavia la scelta è solo vostra e dovete informarvi bene, controllare i costi e cosa vi viene dato. State molto attenti soprattutto alla banda e allo spazio che vi offrono, molti guardano solo numero di slot e ram, ma anche un 10 slot pieno può riempire la banda se è poca e quindi produrre lag enormi e stop forzati del server. Il mio consiglio è di partire sempre con un pack di basso livello, anche il minimo da 5-10 slot e vedere come funziona con un paio di amici, poi aumentare, evitate di buttare soldi su progetti anche ben fatti ma hostati male. Rapporto qualità - prezzo: voi volete il giusto, loro devono darvi il giusto, leggete molte recensioni e datevi qualche giorno per scegliere, prima di partire, in modo da non sbagliare. Un piccolo consiglio: prima di comprare mandate una mail all'hoster o usate i loro servizi di assistenza per vedere se sono reattivi, prima o poi vi serviranno ed è tremendo dover aspettare giorni un hoster pigro. Importante: da bestminecrafthosts vi consiglio di scegiere solo hoster che abbiano il badge "Verified Business" che sono stati cioè verificati e che non rubano soldi a nessuno. ----------------------- CAPITOLO 5 - APERTURA DEL SERVER Una volta comprato l'hosting, messo su il sever, messi i plugin, verificato che tutto funzioni e sia in ordine è il momento di farlo conoscere: ora si che dovete fare un bel post sul forum e dire cosa il vostro server offre, dare l'elenco dei plugin , qualche screenshot e le informazioni necessarie. Da qui in avanti il vostro compito è rendere la permanenza dei giocatori il più divertente possibile, così da fargli amare il vostro server. Non abbiate paura di tentare qualcosa di nuovo, a tornare indietro si fa sempre in tempo, a meno di danni troppo gravi. Ricordatevi che Minecraft è un gioco ma che nessuno vi vieta di giocare bene, tenetevi strette le persone oneste e non fatevi problemi ad allontanare chi invece gioca male e vuole solo fare casino. Soprattutto datevi tempo: è normale che un server che ha due settimane di vita abbia pochi player e che molti stiano poco, è pieno di giocatori che provano e poi vanno, non vi aspettate risultati immediati con grandi numeri. Il vostro successo sta nel creare pian piano qualcosa che duri, non nel fare il botto da fuoco d'artificio e poi scomparire in breve tempo. --------------------------------------------------------------- PARTE II – LA PRATICA CAPITOLO 1 - SI E NO NO ai favoritismi: è facile che un admin e dei mod aiutino troppo i primi player che arrivano, in certi server cracked viene tranquillamente offerto un posto da mod o simile ai primi che arrivano. Questo può facilmente portare il vostro server ad essere ingiocabile in breve tempo perché se chi ha la responsabilità si comporta male crolla tutto. NO alla totale uguaglianza: chi ha comprato Minecraft e chi lo usa craccato non sono giocatori uguali, non hanno gli stessi meriti ne diritti, non per cattiveria ma il 90% dei griefer è cracked quindi i cracked rappresentano la quasi totalità dei rischi per il tuo server. Ovviamente ci sono anche tanti che hanno comprato il gioco e per noia girano i server facendo danni, il tuo compito è allontanarli prima che esagerino. Ricordati sempre che un cracked bannato può tornare molto facilmente, un registered può tornare craccato ma non con il suo utente registrato, quindi ci perde a farsi bannare. Inoltre un registered che fa danni può venire segnalato e molti sapranno che è un griefer, un cracked nessuno sa chi è quindi è più pericoloso. SI alla protezione: i server vanilla sono belli ma senza protezioni si è destinati all'insuccesso. Plugin come coreprotect, logblock, nocheat+ e worldedit sono le vostre armi, insieme a Essentials e Essentials Permissions ( degli Essentials e dei plugin in generale parleremo dopo ). SI ad AuthMe o simili: su un server cracked AuthMe è fondamentale, altrimenti chiunque può mettere il nome di un admin e distruggere tutto, quindi mettetelo sempre se proprio dovete fare un server cracked, e ricordatevi di inserire i giocatori appena loggati in un gruppo senza permessi dai file di configurazione di AuthMe e non già nel gruppo con dei permessi. SI ai rollback: rollback è la vostra massima difesa contro i griefer, un vostro comando rende inutili le loro azioni, quindi tenetevi sempre pronti ad usarlo. SI a ban e ip-ban: non fa quasi mai piacere bannare degli utenti, ma se si tratta di persone dannose, vanno allontanati sempre, è giusto così. Va fatto per l'immagine del vostro server e per gli utenti che ci giocano tranquillamente e senza disturbare gli altri spaccando tutto, è molto importante questo. Se i giocatori vedono che lasciate fare ai griefer se ne andranno e voi ci perderete in immagine e credibilità. SI a lockette e LWC: questi due plugin rappresentano una delle idee più importanti di chi gioca a Minecraft in multiplayer, cioè il sapere che "se oggi ho finito di giocare domani ritroverò le mie cose". Ovviamente possono sempre farsi rubare le password ma voi avrete sempre fatto il vostro dovere dandogli ceste protette dove mettere i frutti delle loro ore di gioco. NO a ridare cose misteriosamente sparite: quando un server crasha misteriosamente molti perdono di tutto e, guarda caso, quasi sempre cose preziose o che gli mancano per completare le armature. Può capitare che dopo un crash si resettino gli inventari ma se succede capita a tutti, non a due o tre persone. Quindi se è stato un serio problema risolvetelo, altrimenti dite chiaramente che non c'è modo di sapere cosa uno aveva prima del crash. Mi sono capitati giocatori che dopo un crash chiedevano indietro i loro 4-5 stack di diamanti che avevano nell'inventario ( "Vai in giro con 320 diamanti addosso ?" ) oppure la loro spada di diamante iper enchantata dopo solo 2-3 ore di gioco. NOTA: il pvp è fatto per far perdere gli oggetti, se un giocatore sta in un server pvp e si lamenta che lo ammazzano per rubargli gli oggetti non ha capito dove si trova. NO a Ore Obfuscator: Ore Obfuscator è un plugin molto potente ma pesante per i server, che crea lag e rallenta tutto occupando moltissima memoria dato che ricalcola continuamente i blocchi da inviare ai client dei giocatori: lasciatelo perdere se non avete un server molto potente. Esistono tanti plugin che vi dicono in chat ( potete impostarli in modo che lo dicano solo agli admin ed ai mod ) chi trova diamanti e smeraldi. Ovviamente persone che in 10-15 minuti trovano 50 diamanti stanno usando trucchi e potete jailarle con la quasi totale certezza di aver fermato un cheater. Dopodiché fate un visita alle loro ceste e se trovate decisamente troppi materiali scegliete vanno bannati. NOTA: se non avete un server molto potente potete usare Anti-Xray, che da un limite a quello che si può trovare. NOTA 2: esistono modi di superare Ore Obfuscator con X-Ray tramite skinpack, quindi non è così sicuro come si pensa, credetemi. ----------------------- CAPITOLO 2: CHEATERS E GRIEFERS Questo capitolo è fondamentale per capire come trattare questa gentaglia che non ha niente di meglio da fare che rompere le palle a chi si impegna creando dei server. Partiamo dalle definizioni: Cheater: un player che usa trucchi per ottenere vantaggi come volare, duplicare oggetti, passare attraverso i muri e cose del genere. Griefer: un player che non gioca ma cerca solo di rovinare il gioco agli altri, solitamente lo fa perché non è in grado lui stesso di giocare quindi spacca quello che può dato che non sa fare altro. La profonda differenza tra questi disgraziati sta nel fatto che un cheater solitamente cerca di non farsi scoprire, mentre un griefer sa che sarà scoperto, e spesso vuole esserlo: è il suo modo di dire "ci sono anch'io", e purtroppo lo fa facendo danni. Chiariamo subito una cosa: i griefer sono tanti ma i cheaters sono molti di più. Sicuramente molti qui usano Nodus e client hacked, lo so benissimo e so che lo fanno anche molti mod e admin di moltissimi server, io stesso ne ho conosciuti nei due server che ho fatto. Ho provato Nodus e altre cosacce del genere per capire perché tanti li usano e vi dico una cosa: è noioso, non si impara a giocare insieme e va a finire che si viene bannati. Per fortuna la politica dei grossi server ora sta sempre più andando verso i client propri, quindi vengono esclusi quelli hacked, ed è un gran bene. Ma veniamo al punto: come trattare questi disgraziati ? Bannateli, sempre. A meno che nel vostro server usiate delle safezone con al di fuori griefing libero ( e ci sta, per del buon survival ) bannateli, semplicemente. Permettere che cheaters e griefer rovinino il gioco a chi è bravo è intollerabile e frustrante. Volete un buon server ? Proteggete chi è corretto, cacciati gli altri, senza rimpianti. Ricordatevi sempre che un griefer od un cheater sono persone incapaci di giocare, qualsiasi cosa facciano, altrimenti che senso avrebbe usare trucchi e rovinare il lavoro altrui ? Uno che sa trovare i diamanti se li trovi, così come uno bravo in PVP non ha bisogno di trucchi. Io per esempio adoro il gioco economico basato su iConomy e Chestshop e quello faccio, in pvp non sono bravo e non mi piace quindi lo faccio poco, non uso trucchi. ----------------------- CAPITOLO 3: CRACKED La questione dei cracked va affrontata con un capitolo a se. Innanzitutto parto subito con il dirvi che un server cracked è illegale. Lo so, chiunque abbia fatto un server probabilmente lo ha fatto cracked, basta guardare qui nella sezione dei server per capirlo, anch'io ho iniziato così: il mio primo server era cracked perché avevo amici cracked. Il secondo è partito premium ed andava piuttosto bene, poi date le tantissime richieste l'ho aperto ai cracked e guarda caso sono peggiorati in breve i problemi con l'hosting, fino a doverlo chiudere. Ho imparato una semplice cosa: no ai cracked. Un server premium è più sicuro, più stabile e da molti meno problemi, inoltre va detto che la Mojang ha annunciato grandi cambiamenti in fatto di guerra ai client craccati, che pare finalmente spariranno dalle nuove release, permettendoci di perdere un sacco di tempo in meno sulle protezioni. L'80%-90% dei griefer e dei cheaters è cracked. Per fare attacchi DoS ( Denial of Service ) con i bot è necessario che il server sia cracked, altrimenti ogni bot dovrebbe essere un utente premium, praticamente impossibile farlo efficacemente. Avere un launcher non cracked, unito ad un server premium. vuol dire fermare a priori l'80% dei problemi. In parole povere: non vale la pena di avere un server cracked. Alcuni potrabbero obiettare che server come Sphx ed altri sono cracked e stanno tranquillamente in piedi. Chiedevi come fanno. Quanti admin hanno ? Molti, c'è quasi sempre qualcuno online. Quanto sono potenti i loro server ? Si parla di server con minimo 8 Gb di ram, spesso anche hosting dedicati. Quanto spendono ogni mese per mantenerli ? Un server di alto livello costa tra 30 e 50 euro al mese. Prendono gente a caso come mod e admin ? Assolutamente no. Prendono builder e helper a caso ? Assolutamente no. Sono persone singole a gestire questi server ? Assolutamente no, ci sono dei team che ci lavorano giorno e notte, dotati di esperti del sistema operativo in uso. Quindi tolti i pochi esempi di grossi server organizzati e cracked, quanti altri cracked stanno in piedi ? Praticamente nessuno. Ecco perché non ne vale la pena, al di la di legalità, illegalità, supporto e tutto. Nessuno vi dice di non fare un server cracked per i vostri amici, per giocare in privato, se proprio non potete spendere 20 euro, ma proporre server cracked al pubblico è pressoché inutile, specialmente se non potete spendere molto e siete soli a farlo. Anch'io ho iniziato così ma appena ho potuto mi sono comprato il gioco e sono molto soddisfatto di averlo fatto. Minecraft mi ha regalato, e continua a regalarmi, molte ore di divertimento, ho trovato buone persone e imparato molto. Questo vale decisamente più di 20 euro. Iniziate a fare server premium e trovate amici che hanno fatto la cosa giusta comprando Minecraft, eviterete molte ore di lavoro pressoché inutile e potrete divertirvi molto molto di più. Legalmente. ----------------------- CAPITOLO 3: LE PROTEZIONI Finalmente parliamo di protezioni pratiche, partiamo con McBans, che segue quello che è e sarà il futuro metodo di protezione di molti server. McBans è un plugin che permette di inserire gli utenti da bannare in una speciale lista condivisa da moltissimi server, così da fargli terra bruciata attorno e fargli capire che deve stare fuori dai server seri. Si parla però di una lama a doppio taglio in quanto è utilissima per rendere le cose semplici e dare delle regole ferree, però si rischia di sfociare nell'esagerazione. McBans è ottimo per i grandi server e per i server ufficiali di modpack e simili, se avete un piccolo server può risultare fin troppo potente, ma la decisione sta solo a voi. NoCheat+ e simili: i plugin anticheat servono perlopiù a bloccare chi usa client Nodus e altri client hacked, problema che praticamente non avete nei server premium. Installatelo se avete davvero problemi di cheaters altrimenti, per quanto importante, non è così fondamentale e a volte da falsi positivi per cause diverse. Il mio consiglio è di prenderlo con le pinze. LogEx e LogBlock: plugin veramente fanstastici che vi permettono di controllare chi ha griffato, di fare dei comodissimi rollback e con LogEx di sapere che comandi usano i vostri player, cosa fanno, vedere i loro inventari, le loro ceste, le loro enderchest e molto altro. Plugin molto importanti. AuthMe e simili: partiamo dicendo che AuthMe non dovrebbe nemmeno servire, perché sui server premium ognuno entra con il suo user protetto. In ogni caso se lo usate ricordate sempre di fare almeno due gruppi: uno senza alcun permesso in cui AuthMe mette i player appena loggati e che non hanno ancora messo la password ed uno coi permessi normali per quando hanno fatto il log. Questo è fondamentale per evitare chi usa metodi per rubare le identità altrui. Essentials: essentials è anche un plugin di protezione, grazie al comando socialspy che vi permette di leggere i messaggi privati che tutti scrivono, ovviamente questo comando va dato ai soli admin. Essentials Permissions e altri: configurare bene i permessi è la chiave della stabilità di un server. Non date comandi pericolosi e limitate quello che gli utenti possono fare. Non si va da nessuna parte con permissions settate male quindi imparate come fare e verificate tutto sempre più di una volta. Voi: in fin dei conti la maggiore protezione per un server siete voi. Un server premium con degli admin attenti e pronti a reagire, più qualche plugin ad hoc, è sufficientemente protetto da quasi tutti i pericoli. Aggiungerò altro man mano a questa sezione, ma non tratterò modpack illegali. Io stesso ho avuto un server tekkit e non capivo che l'illegalità non fosse nel fatto che gli autori non hanno mai avuto i permessi dei modders. Pensavo che essendo una grossa modpack che gli stessi hosting propongono fosse a posto. Ora che sto creando una modpack legale lo so e non supporterò mai modpack illegali. ----------------------- CAPITOLO 4: TIPI DI ATTACCHI E CONTROMISURE Gestendo un server vi capiteranno molti pazzi che arriveranno pretendendo l'impossibile e che se non accontentati minacceranno di distruggervi il server con i loro "programmi". Ma cosa può realmente farvi ? Bot: una della grane più fastidiose sono i bot, ma fate conto che ( come è stato anche detto in questa discussione ) esistono anche per server premium. Esisono diverse contromisure come il plugin AntiJoinBot, che si occupa di verificare tramite una sua grande lista se chi si connette fa uso di proxy, kickandolo, o se usa una connessione normale, lasciandolo entrare. Questo blocca una buona parte dei botter. "Hackers" e cheaters: metto tra virgolette la parola "hackers" per non offendere chi hacker lo è. I disgraziati che vanno in giro per i server usando cheat su cheat alla fine sono persone che non sanno giocare, l'ho già detto più su. Questa è la loro maggiore debolezza perché potete scoprirli subito, infatti non si accontenteranno mai, non sapendo di solito nemmeno cercarsi i materiali per una mezz'ora. Quasi semrpe usano bug scoperti tramite youtube, specialmente su server tecnologici come FTB. Per combatterli vi basta usare un buon plugin anticheat e del buon senso, osservateli e impararete in pochi giorni a riconoscerli quasi a vista. Ricordatevi che hanno bisogno di client hacked, quindi se usate una modpack con un client premium proprio li mandate quasi tutti a casa. Per osservarli essentials vi da il comodo comando vanish. Griefers: vi basta, come ho già detto più su, un buon sistema di log dei blocchi e il rollback. Gruppi di griefers: capitano non solo disgraziati singoli ma anche in branco, quindi siate pronti a combatterli efficacemente. Questi gruppi girano i server facendo video dei danni che fanno per postarli su youtube o sui loro forum. Nella mia esperienza non ho mai trovato un gruppo degno di nota: spaccano quel che riescono e poi scappano, venendo ovviamente bannati. Un rollback ed è tutto a posto. Vi consiglio, quando arrivano da voi, di prenderli un pò in giro prima di bannarli, è divertente vedere come si affannano per fare danni senza riuscirci. Givers: questi sono più insidiosi perché puntano a sbilanciare i server dando a tutti armature e diamanti in abbondanza. Solitamente li trovate su server che permettono di duplicare oggetti: sono attivissimi su Tekkit, un motivo in più per non usarlo. Regalano di tutto a tutti, in modo da far passare la voglia di giocare. Ban senza nemmeno stare a parlarne, a mio avviso. Laggers: questi sono quasi sempre vostri concorrenti di altri server. Vengono da voi ad intasarvi con lava, macchine esagerate ( su Tekkit e FTB ) e qualsiasi cosa produca lag, in modo da allontanare i giocatori dal vostro server ed obbligare voi a rifarlo. Se li trovate jail istantanea, verificare se sono pericolosi o semplicemente hanno esagerato, quindi ban per chi lo fa apposta. PVP esagerato: ci sono giocatori semplicemente appassionati del pvp, poi c'è chi esagera e gioca solo per impedire ad altri di continuare. Assolutamente mai permettere il PVP direttamente allo spawn ( l'ho scoperto a mie spese a suo tempo, permettendo il pvp per le strade dello spawn ma non negli edifici: avevo player che aspettavano gli altri fuori dalle porte, tipo creepers ). Una buona soluzione sono i plugin che permettono il pvp solo di notte, tipo PVPtime, in modo da bilanciare il gioco e rendere davvero utili delle case ben protette. Ora un consiglio tecnico. Nel vostro plugin dei permessi definite un gruppo senza alcun permesso da usare sia per chi ha realmente rotto i cocomeri, questo gruppo vi servirà per fermare i danni prima di bannare o jailare, o come punizione per chi ha esagerato. -----------------------
  2. Farsi Assumere In Un Server

    Moltissimi giocatori aspirano a diventare admin o mod di server. Alcuni ce la fanno. Pochi riescono a rimanere per lungo tempo in carica. Perché ? Come fare a proporsi nel modo corretto ?   In questa guida vi spiegherò come diventare i candidati admin e mod credibili che i founder stanno cercando. Partiamo subito.     ---------------------   FASE 1: LA PRESENTAZIONE   Quando entrate in un server la prima impressione che date è fondamentale: un player che arriva, rompe le palle a chi gioca, non legge le regole, non esplora il server e poi di punto in bianco chiede "Posso essere admin ?" è esattamente il prototipo di persona che non lo sarà mai seriamente.   La prima cosa da fare quando entrate su di un server che vorreste amministrare è la "fase del silenzio": non parlate se non vi parlano prima loro, leggete TUTTE le regole, esplorate lo spawn ed i punti di interesse. Insomma, fatevi un giro senza farvi notare per capire bene di che server si tratta, poi prendete pala e piccone per iniziare a scavare.       ---------------------   FASE 2: SCAVARE   Altrettanto fondamentale è scavare ed ottenere qualcosa da soli, senza bisogno di chiedere a tutti i player presenti una mano per iniziare. Stai giocando a Minecraft, qui si scava e si costruisce, chi non sa badare a se stesso non è un buon giocatore, figuriamoci che admin potrebbe mai essere.   Quindi sotto a scavare, senza x-ray e cheats vari, devi dimostrare che sei capace, evita per ora di parlare troppo, scava e fatti la prima casa, dimostra che sei un buon giocatore. Se siete stati bravi dopo qualche ora di gioco avrete una casa, delle chest, un letto, qualche diamante e praticamente nessuno vi avrà notato seriamente.   Facendo così avrete dimostrato di saper iniziare a giocare.       ---------------------   FASE 3: COSTRUIRE   Tutti sanno fare quattro pareti di terra o legno, con sopra un tetto. Voi non siete così, volete diventare admin quindi anche se non siete builder ci si aspetta sappiate fare qualcosa di meglio: per esempio una casa autosufficiente con una piccola farm di grano per produrre il vostro cibo e magari un recinto con delle pecore. Questo è importante perché dimostrate di sapervi mantenere in gioco senza chiedere continuamente aiuto e che conoscete anche qualche "trucchetto" di Minecraft, come farvi seguire dalle pecore nel recinto per dirne una.   Rendete sicura la vostra bella casa con la luce, in modo che la notte i creeper non vi bussino alla porta, oppure costruite dentro una montagna, o su un albero, al sicuro e protetti. Dimostrerete di sapervi difendere.       ---------------------   FASE 4: AIUTARE   Da questo momento, essendo diventato un player attivo, con una casa sicura ed in grado di mantenersi da solo è giunto il momento di interagire. Admin e mod devono soprattutto essere molto bravi a trattare con i player, quindi dovete già esserlo prima di ottenere una posizione.   Per dimostrare bravura in questo suggerisco di aiutare gli altri. Non tutti gli altri. Aiutate chi è nuovo e ha bisogno di imparare, evitate e segnalate chi fa danni o rompe solo le palle. In pratica comportatevi da mod senza esserlo: dovete far capire che mod e admin sono la vostra giusta posizione perché già di base vi piace aiutare gli altri.       ---------------------   FASE 5: LA PROPOSTA   Questo è il momento più importante di tutti: dovete presentarvi e fare la vostra richiesta. Qui è fondamentale spiegare bene cosa sapete fare. Avrete già dimostrato di essere buoni giocatori, ci avrete già speso due o tre giorni almeno, se non di più.   La richiesta da fare non è "Posso diventare admin ?" ma qualcosa del tipo "Posso collaborare al server ?" Ovviamente molti founder diranno direttamente no perché sono abituati a mille richieste simili alla settimana, qui entra in gioco il fatto che voi avete prima giocato, vi siete creati qualcosa. Fate notare che avete aspettato ed esplorato bene il server, che avete seguito le regole e che vorreste davvero imparare a gestire un server ma che non state già chiedendo posizioni di rilievo: helper andrà benissimo per dimostrare che siete capaci e volenterosi.   Quando vi chiederanno cosa sapete fare non sparate subito troppo alto: "sono un espertissimo pluginer", "sono bravissimo come builder, dammi la creative e ti faccio vedere" sono pessime risposte. Specialmente la creative è l'ultima cosa da chiedere: la creative da un potere enorme, è possibile compromettere totalmente l'economia di un server usando la creative e qualsiasi founder con un pò di testa non la attiva a nessuno di cui non si fida. E di voi non si fida. Non ancora. Però sache volete partecipare e che siete un buon giocatore, un punto a vostro favore.   Quando ne parlate dite chiaramente quali plugin sapete usare, quali avete già usato e perché avete scelto quelli. Uno dei maggiori spartiacque tra chi viene considerato e chi nemmeno ascoltato è la qualità nell'uso delle permissions. Le perms sono la spina dorsale di un server e se sono gestite male è finita, il server è destinato al collasso in tempo più o meno brevi, quindi dite sempre quale plugin di permissions sapete usare e perché lo avete scelto.     ---------------------   FASE 6.1: NO   Se non venite presi in considerazione oppure ricevete un no non dovete iniziare a insultare tutto e tutti, dire che il server è una ***** e bestemmiare in tutte le lingue possibili. Chi gestisce un server lo paga, impiega molto tempo e fa in modo che tutto funzioni a dovere, o almeno ci prova e impara come fare, quindi probabilmente ne sa più di voi, se non avete mai fatto server, quindi ha tutto il diritto di scegliere i suoi collaboratori e se non gli andate bene ha i suoi motivi, giusti o sbagliati che siano.   Se siete bravi troverete qualcuno che vi farà provare e vi insegnerà, altrimenti vuol dire che avete ancora da imparare e migliorare. Spesso capita di parlare con player che sono stati admin o mod "per caso" in qualche piccolo server hamachi o hostato che è durato una settimana, che non hanno nessuna reale esperienza se non qualche comando di essentials e world-edit, quindi i founder ci vanno cauti prima di dare poteri perché darli a chi non sa usarli di solito si traduce in ore di lavoro per riparare i danni.   Riassumo: se non vi vogliono può anche non essere colpa vostra ma ci sono dei motivi, è inutile insistere troppo o arrabbiarsi tanto, o si parla civilmente oppure è meglio cambiare server e riprovare.     ---------------------   FASE 6.2: SI   Capiterà prima o poi che un founder vi accetti e vi dia una posizione. Il vostro compito ora è non rovinare tutto. Se siete alla prima esperienza nessuno da voi si aspetta che terraformiate la mappa, creiate mondi, eventi, percorsi di parkour avanzato o gestiate plugin. No. Si aspettano che non gli distruggiate il server, intanto che trovano il giusto lavoro per voi, e qui viene il punto più importante di questa guida: capire qual'è il vostro ruolo e svolgerlo al meglio.     ---------------------   I RUOLI Qui di seguito espongo la mia idea di diversi ruoli, ovviamente ogni founder la pensa a suo modo ma credo che molto possa essere condiviso.     HELPER: l'helper non ha la creative, non ha poteri particolari, e si occupa principalmente di aiutare i nuovi player ad ambientarsi nel server, di risolvere discussioni evitando l'intasamento della chat e di segnalare chi è sospetto ( cheaters, griefers e simili ). E' fondamentale che un helper sappia parlare bene e abbia voglia di aiutare gli altri.     DEBUGGER: si tratta di player tecnici che conoscono molto bene i plugin usati nel server e si occupano, in cambio di qualcosa, di scoprire e segnalare eventuali problemi di compatibilità, glitch, duping e simili, in modo da rendere il gioco sicuro e divertente per tutti. Avere uno o due buoni debugger è bellissimo per un server, ma sono pochi quelli bravi: per dimostarlo è un ottimo inizio segnalare da subito qualcosa che non va al founder.     BUILDER: tantissimi player si dichiarano builder, pochissimi lo sono davvero. Personalmente credo che un builder debba saper costruire qualcosa di specifico, voglio che sia bravo in qualcosa: navi, case, castelli, qualsiasi cosa ma che possa dimostrarlo sul momento, ho visto molti "builder" a parole vivere in casette cubiche senza nessuna fantasia. Io non sono un buon builder quindi do molto valore ad un bravo builder capace, la ritengo una posizione fondamentale per un server. In particolare chiedo di poter vedere qualche schematic fatta da lui ( se dici di essere builder e non sai cos'è una schematic non vieni considerato, non solo da me ) oppure di costruire qualcosa direttamente nel server. Perché la schematic ? Perché moltissimi builder chiedono la creative per costruire, per poi non finire il lavoro ma riempire se stessi ed i loro amici di risorse e minerali. Solitamente quando qualcuno mi si propone come buider gli chiedo di costruire qualcosa in un materiale comune ( terra, pietra o legno ) per dimostrare la sua abilità: molti si lamentano che senza creative e fly non si può costruire quindi vanno direttamente nella pila di no. Un builder perfetto, secondo me, è uno che costruisce con la creative in single player, poi realizza lo schematic da far caricare sul server: questo innanzitutto protegge la sua proprietà della costruzione, essendo lui in possesso dello schematic, che gli resta anche se il server chiude, e permette al founder di lavorare comodamente con le costruzioni senza impazzire.     MOD: il mod si occupa di mantenere l'ordine e di amministrare gli eventi, banna cheaters e griefers, controlla il comportamento dei players e quindi ha il potere di decidere chi può giocare sul server. Non penso gli servano particolari poteri a parte \socialspy e \vanish più la fly ed i \tp e \tpa, \ban e \ip-ban. Non vedo motivo di dare di base la creative ad un mod dato che non deve ne costruire ne ridare oggetti ai player, a parte in casi particolari.     ADMIN: l'admin è quasi come il founder, può interagire con il server, sistemare i plugin, riavviarlo quando necessario, può avere la creative, dare poteri e posizioni ad altri e terraformare la mappa con world-edit. In pratica gli admin sono i diretti aiutanti del founder e da loro dipende l'andamento del server, quindi ecco perché non tutti possono esserlo e perché diventa admin solo chi si dimostra degno di molto fiducia e di alte capcaità.     PLUGINER: il plugin è un ruolo molto particolare che necessità di adeguate conoscenze specifiche sulle configurazioni dei plugin specifici che il server usa. Non si diventa plugin per caso, bisogna provare di essere capaci fornendo una configurazione di prova funzionante e testabile basata sul server dove si intende ottenere la posizione. Un plugin di solito ha accesso a tutti i file di configurazione del server, quindi se sbaglia può bloccarlo completamente, far perdere i backup o distruggerlo del tutto. Proprio per questo quasi sempre i founder sono anche pluginer ma, nel caso in cui ne cercassero, devono essere degni di piena fiducia. Ovviamente è essenziale saper usare ad occhi chiusi le permissions e saper lavorare i file di configurazione yml senza produrre errori dovuti a spazi e tab.     FOUNDER: i founder di solito pagano il server, quindi decidono tutto, sono gli unici che possono togliere i poteri agli admin ed in ogni caso, essendo i reali proprietari del server possono comunque agire anche se gli venisse rubato l'account. Dai founder dipende in gran parte il diretto andamento del server quindi le loro decisoni vanno rispettate e discusse civilmente, senza inutili esagerazioni o perdite di tempo. Ovviamente le cacapità di un founder includono in buona parte tutte le altre cariche e, di solito è fondamentale, la possibilità di pagare il server almeno in parte.     Quindi è importante che ognuno capisca cosa può fare e lo faccia bene, senza da subito pretese di fare troppo, ripeto: se siete alle prime esperienze nessuno si aspetta miracoli da voi ma tutti sperano che non facciate danni irrisolvibili, se avete dubbi chiedete, se non sapete una cosa leggete, utilizzate le guide su Youtube e chiedete consiglio a chi è più esperto.     ---------------------   Penso che per ora sia tutto, almeno secondo me e la mia esperienza. Ditemi cosa ne pensate e come migliorare la guida :-)
  3. Pareri OwnageHosting

    Qualcuno ha esperienza con OwnageHosting ? Lo conoscete, sapete dirmi se offre un buon servizio ?   Grazie.
  4. Ciao di nuovo a tutti, come state ? Tutto bene ? Sto pensando di tornare attivo su Minecraft per quel che posso con un'idea nuova e spero interessante ma prima vorrei capire quanto seguito ha ancora il gioco qui in Italia. Putroppo ho dovuto sospendere il progettone You Are Free per mancanza di collaboratori e non vorrei vedere un secondo progetto fermarsi per mancanza di persone.   Scrivo in questa sezione dato che si tratta ovviamente di un possibile server, ma spiegherò l'idea in dettaglio solo dopo aver capito se può avere senso o non ci sono più giocatori motivati. In sintesi vi dico che si tratta di un concept che potrei definire come dual zone cooperation survival, vale a dire che si abita in una zona ma per giocare attivamente ci si sposta sempre in un'altra molto più pericolosa ma redditizia con ben poche ( quasi nessuna ) regola, quindi la cooperazione diventa fondamentale perché da soli sarà estremamente difficile progredire.   A voi i commenti.    
  5. Io lo rifarei molto volentieri il ranks, ma appunto lavorando non ho tempo, ci posso essere un paio d'ore alla sera quando va bene, se no una. Con 3-4 persone ad aiutare si fa senza problemi, come diceva Skriller.
  6. Alla fin fine, chi gioca ancora?

    Io sto giocando, ho fatto un piccolo rifugio vicino allo spawn, dentro un'isoletta.
  7.   Per me volentieri, anche a me piace molto come idea, ma serve chi ci sta dietro e io non ho tempo. Se ci sono persone che possono seguirlo ok.
  8. ciao a tutti

    Welcome !
  9. Niente Towny, niente factions. Semplicemente un mondo senza minerali dove costruire in santa pace e un mondo survival-horror dove invece i minerali ci sono ma reso ben difficile. Nel mondo "safe" uno può affittare \ comprare un suo lotto protetto e via, in quello "unsafe" tanti auguri. Alcuni plugin ( e solo plugin ) renderanno il mondo "unsafe" un luogo difficile in cui muoversi, specialmente di notte ( Bloodmoon :asd: ), e quindi la cooperazione diventerà fondamentale. Anche la morte del pg sarà diversa.   Per il mondo "unsafe" sto ancora ragionando ma potrebbe essere usata anche "la zona di alienazione", chi ha giocato a S.T.A.L.K.E.R. avrà idea, con un po' di modifiche in giro e luoghi particolari creati ad arte :pwnd:   In pratica l'idea è di rendere difficile l'accesso alle risorse e fondamentale cooperare per portarsi a casa i minerali e gli oggetti rari oppure vivere di poco avventurandosi nel mondo "unsafe" sempre di più.
  10.   Sicuramente non sarà una modpack, visto che servirebbe gente a seguirla e non se ne trova. Pochi e semplici plugin, tutto basato su 1.8 e una custom map interessante.
  11. "YOU ARE FREE" MODPACK LIVE SU LAUNCHER FEED THE BEAST !   La modpack è stata accettata e ora siamo nella sezione pack privati del launcher Feed The Beast ! Per giocarci dovete scaricare il launcher Feed The Beast dal loro sito CLICCANDO QUI. Poi quando si apre cliccare su private packs e come codice inserire questo: XO1ZJ7XCPJ Vi aggiungerà You Are Free alla lista e, una volta messi i vostri dati premium, potrete avviarla e giocare normalmente.     ATTENZIONE, LEGGERE QUI: se trovate offline il test server è per i lavori di debug, chiedo scusa per i possibili inconvenienti ma è fatto anche per questo e la fase di debug è fondamentale per arrivare ad avere una modpack ben fatta. Mi sto impegnando molto per rendere il tutto più stabile possibile e senza conflitti di ID in modo da permettere al più presto la creazione del server vero e proprio.   Per giocarci in single player come tipo di mondo dovete per forza selezionare "Biomes O' Plenty", altrimenti non saranno aggiunti i nuovi biomi.   Un lag alla creazione del mondo in single player è normale perché il launcher Feed The Beast in single player crea un server temporaneo sul vostro pc, questa cosa non succederà nei server dato che è un altro pc a generare la mappa, specialmente quando visiterete per la prima volta la Promised Land ( la nuova dimensione ) dovrete dare un minuto o due al launcher per crearla.   Se non vi scarica correttamente la release dovete fare "Force  Update".   -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- RICERCA STAFF Sto cercando staff per il progetto, se siete interessati alla parte delle mod CLICCATE QUI, se invece siete bravi a disegnare e volete fare un logo che diventi quello ufficiale della pack CLICCATE QUI. Per la parte server se ne parlerà insieme a xXSwordSelfXx appena avremo disponibile la macchina su cui farlo funzionare.   -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LISTA MODS   - SimpleOres 2: aggiunge 5 nuovi minerali, di cui uno nel nether. - GrowCraft: aggiunge 4 nuovi tipi di coltivazioni con i relativi prodotti, e le trappole per pesci. - Biomes O' Plenty: oltre 50 nuovi biomi, di cui alcuni nel Nether e aggiunge una nuova dimensione. - IronChest: casse più capienti e una di ossidiana indistruttibile. - SpecialMobs: ora i mostri hanno molte varianti. - Player Heads: quando killate un player c'è una possibilità che droppi la sua testa con la skin che usa. - Jammy Furniture. molti nuovi arredamenti per la casa. - OpenBlocks: nuovi blocchi e oggetti utili come contenitori per liquidi, deltaplani e ascensori. - Not Enough Items: vi mostra come craftare ogni cosa direttamente in-game. - REI's Minimap: una comoda minimappa sempre visibile. - Condensed Blocks: consendate blocchi per risparmiare spazio e craftare qualcosa. - Life Indicators: mostra la vita di ogni animale, mostro o personaggio che puntate con il mouse. - Carpenter Blocks: nuovi blocchi che permettono infinite possibilità. - Inventory Tweaks: miglioramenti nella gestione dell'inventario.     Gli aggiornamenti per le release vengono spediti fino al mercoledì e le release aggiornate escono da giovedì a domenica, in base a quanto lavoro ha lo staff di FTB.   -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- BUGS NOTI - Lavatrice e lavastoviglie non riparano le armature e le armi fatte con le nuove ore.     BUGS RISOLTI CON PLUGIN SUL SERVER TEST + Tutte le Chest ora sono craftabili normalmente + Gli oggetti di Jammy Furniture ora riconoscono i nuovi materiali per essere craftati     BUGS FIXATI + Problemi di ID relativi a ExtraBiomes XL - Mod sostituito con Biomes O' Plenty + Scaricamento ad ogni avvio del file scala-library - Libreia aggiunta al launcher + Piccone di pietra, fixato ID + Spada di rame, fixato ID + Zappa di rame, fixato ID + Onice troppo comune nel nether: ora è più rara e se ne trova meno alla volta
  12. Anti Botnet ( Conosciute )

    Io penso che il problema sia a monte: se OVH protegge o no la sua rete è la questione, non tanto che server ci mette dentro. Immagino che OVH abbia un bello stanzone pieno di server, tutti con la loro connessione ma penso anche che ci sia un qualche livello di protezione di base come una serie di firewall ( perché ovviamente non avranno una singola linea ) e controller di rete adeguati.   Se delle botnet più o meno estese attaccano un server prima o poi saturano la banda, solitamente diecimila-ventimila pc di casa insieme hanno complessivamente più banda di un singolo server, specialmente se sfruttano programmi appositi ( vedi LOIC e simili ). Tuttavia esistono un'infinità di protezioni che costano realmente poco se paragonate al costo orario di un attacco con una botnet, quindi che convenienza avrebbe OVH, o chi per loro, a non proteggersi ?   Scelte di mercato errate possono accadere ma se OVH è ancora li e vende significa che regge, anche perché non tutti usano OVH solo per server di Minecraft ma molti fanno girare applicativi per lavoro, che quindi rendono soldi e non possono mettere a rischio i dati degli utenti come niente fosse. Quindi basta pensare che esistono milioni di vulnerabilità e non tutte possono ne vengono coperte in tempi brevi ma bisogna distinguere da un tipo di attacco LOIC-like, un ddos a molti punti fatto per ottenere un disservizio, cosa che può anche costare molti soldi, da un bambino incazzato che spende 10-20 euro per rompere le palle al server che lo ha bannato, ammesso che gli bastino così pochi soldi XD   Se OVH è gestita da professionisti, e lo è per certo dato che vende e resta aperta, probabilmente ha subito un adeguamento di costi fatto male che li ha portati a dover rifare il lavoro da capo, inserendo le benedette protezioni hardware più adeguate al caso. Probabilmente OVH, non avendo fornito una buona protezione prima, si sarà affidata a qualche azienda esterna che si occupa solo della sicurezza, ecco il perché dei casini.
  13. Ho già chiesto di fixare, è un bug causato dal launcher FTB per la sovrapposizione delle release. Devono solo fare pulizia per evitare problemi.
  14. Per la mia modpack ho bisogno di qualcuno che faccia due semplici disegni colorati in stile FTB, pensavo a qualcosa sul player che esplora, dato che è il tema della pack. Se qualcuno ha voglia di darmi una mano si faccia sentire, grazie. :-)
  15. Molto dipende dal "fattore tekkit": molti modder sono stati colpiti e spaventati da tekkit, modpack illegale, che ha sfruttato e tuttora sfrutta il loro lavoro senza alcun permesso, quindi cercano solo canali legali e riconosciuti. FTB è questo canale e infatti diversi modder danno permessi specifici per le pack FTB, come nel mio caso. Gli autori di Forestry sono riusciti a proibirne legalmente l'uso a tekkit per dirne una.     Grazie :-) Purtroppo qui niente tecnologia, per quello ci sono già svariate modpack. Questa è e rimarrà un vanilla ampliato e allargato in ogni direzione. Se poi nel vanilla dovessere includere delle tecnologie allora qualcosa entrerà anche qui, sempre senza esagerare.
  16. Non so quanto pagano questi servizi ma so che se lo fanno è perché gli conviene. Comunque OptiFine può installarselo ogni giocatore in modo molto semplice per fortuna. Comunque il server attuale è abbastanza potente da diminuire molto il lavoro dei pc domestici.
  17. Ogni download delle loro mod fatto tramite ad.fly li fa guadagnare, più la gente scarica più loro guadagnano. Fai conto che premium siamo più di 12 milioni, quindi anche fosse che ogni click porta 1 centesimo, se un milione di persone scarica una mod quanto guadagnano ? Diecimila euro.   Non tutti fanno questo ma alcuni puntano ai soldi anche per ripagare i costi: sviluppare e mantenere mod complesse come optifine richiede un team che ci lavora in modo continuo.
  18. Il forum sul sito ufficiale ora è operativo, sto creando la sezione italiana.
  19. Il Server Che Volete!

    Sarei curioso di un vanilla sinceramente, con solo magari qualche protezione minima.
  20. Grazie mille :-) Spero al più presto di concludere con tutti i bridge tra le mod per passare a nuove aggiunte bilanciate.
  21. Per la mia modpack "You Are Free" ho urgente bisogno di un semplice mod o plugin che aggiunge alcuen nuove recipe, in pratica deve fare in modo che i nuovi materiali possano essere usati per craftare oggetti tra le varie mod. Se qualcuno può farlo semplicemente ed è interessato risponda qui o mi contatti, grazie.
  22. Server side, dato che sono gestiti dal plugin che ho messo.
  23. Al momento sto utilizzando un plugin ( sul server ) per aggiungere le necessarie recipe che fanno da bridge tra i vari mod. Lo stesso si può fare con una mod ma serve o qualcosa di pienamente adattabile o, meglio ancora, fatto su misura.   La differenza tra mod e plugin è che le mod devono essere presenti sia su server che su client ( a meno di non essere solo client mod, come OptiFine che puoi installare tu senza che sia presente sul server dove giochi ) mentre i plugin sono script server side.
  24.   In realtà il problema è risolto alla base perché il team di OptiFine non da i permessi di utilizzo nelle pack, quindi non sarà presente. Volendo mantenere la modpack legale rispetto i permessi di ogni modder, quindi nada OptiFine di default. Se uno la vuole se la dovrà installare da solo. Grazie per la segnalazione comunque !
×